QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli olandesi attraversano in massa il confine per lo shopping natalizio

Il contrasto non potrebbe essere maggiore. Non ci sono persone per strada nei Paesi Bassi e negozi e ristoranti sono chiusi. È stato ora annunciato un nuovo rigoroso blocco dopo che la variante omikron ha anche causato una rapida diffusione del numero di infezioni nei Paesi Bassi.

Per continuare a fare acquisti natalizi, molti olandesi attraversano il confine. Quindi era molto impegnato sul Meir ad Anversa. Il sindaco di Anversa, Bart de Wever (N-VA), ha detto di non aver visto subito molti difetti. notizia su VTM. “Compreremo Das”, de Wever ha strizzato l’occhio alle leggendarie parole dell’ex cancelliere tedesco Angela Merkel.

De Wever ha detto che stanno lavorando con un piano di cambio. “Ecco come facciamo in modo che le persone parcheggino e guidino fuori città. Possiamo anche chiudere il centro, se necessario. ” Gli arbitri devono dirigere il pubblico nella giusta direzione e controllare se tutto sta andando nella giusta direzione. Nel frattempo, la polizia di Anversa ha visto aumentare drasticamente i tempi di attesa per trovare un parcheggio nel centro della città. Si consiglia di raggiungere Anversa a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici.

Oltre ad Anversa, anche grandi città come Gand o Turnhout si stanno preparando per un massiccio afflusso di acquirenti olandesi in fuga dal blocco nel loro paese. Anche nelle città di confine tedesche, notano molti più olandesi del solito: ci sono più del 10 percento degli olandesi nei Weihnachtsmarkets.

READ  L'impegno di quarantena olandese minaccia in Austria: "Ecco la stagione sciistica" Coronavirus Cosa devi sapere