QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli olandesi Van Triel e Huising hanno avuto un inizio modesto in Italia, dove tre uomini erano in testa: Online Golf Magazine

Gli olandesi Van Triel e Huising hanno avuto un inizio modesto in Italia, dove tre uomini erano in testa: Online Golf Magazine

Gli olandesi hanno aperto l’Open d’Italia con un par rotondo e 2 sopra il par. Dan Huising ha realizzato tre bogey e diversi birdie per mantenere il suo punteggio in parità, mentre Darius Van Triel ha piazzato cinque bogey e tre birdie. Con questi punteggi, entrambi i giocatori sono sotto la linea del traguardo, quindi devono giocare un buon secondo turno per qualificarsi per il fine settimana.

Andrea Pavan, Sebastian Friedrichsen e Gunner Wiebe hanno guidato la competizione con sette under.

Gavin Green della Malesia ha realizzato quattro delle ultime sei buche per arretrare di un colpo. Più tardi nel corso della giornata, lo svedese si è unito a Marcus Kinhalt dopo aver terminato l’ultima buca in sei piedi.

Dietro Green e Kienhult, il connazionale di Bowen Francesco Laporta era negli ultimi cinque, insieme agli spagnoli Adri Arnaz e Adrian Otegui, il francese Ugo Caussaud, l’americano Sean Crocker e il canadese Aaron Cockerill.

Tra gli altri italiani in campo si è distinto il punteggio del vincitore del KLM Open Guido Migliozzi. Ha terminato il primo round con 71 colpi. Il suo connazionale 31enne Matteo Manassero ha aperto il suo giro con un 68 ed è arrivato 20° a pari merito.

READ  Giro de Italia 2022: Il girone si chiude con un test relativamente breve per Verona