QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli scandali non lo hanno frustrato e presto Herschel Walker potrebbe regalare a Trump una notte da sogno assoluta

Una storia di violenza domestica, adulterio, problemi mentali, accuse di aborto forzato e nessuna esperienza politica. Sembrerebbe assolutamente miracoloso che Herschel Walker sia candidato a un seggio al Senato degli Stati Uniti, senza contare che è l’eroe repubblicano e Donald Trump di oggi. Tuttavia, questo è esattamente ciò che potrebbe arrivare presto.

Tommy Theiss

“Non mi importerebbe di qualcuno con un brutto passato e che si prende responsabilità. Ma come osi mentire e fingere di essere un uomo morale, cristiano e onesto. Hai vissuto la tua vita distruggendo gli altri. Come osi.”

Con queste dure parole, Christian Walker ha chiaramente preso le distanze all’inizio di ottobre da suo padre, il 60enne Herschel Walker, l’ex star della NFL e il principale contendente di oggi per un seggio repubblicano al Senato nel suo stato d’origine, la Georgia. Christian è uno dei quattro figli di Walker e ha quattro donne diverse, e il giovane lotta ancora con il modo in cui suo padre tratta lui e sua madre.

Nel 2021, Herschel Walker, su richiesta dell’ex presidente Donald Trump, ha deciso di trasferirsi dal Texas alla Georgia e lì per candidarsi al seggio al Senato per il quale i residenti votano oggi. fatta eccezione per un posto a sedere Consiglio presidenziale per lo sport, il fitness e la nutrizione Che ha ricevuto da Trump nel 2018, Herschel non aveva assolutamente alcuna esperienza politica. Non gli ha infastidito: oggi è di poco avanti nei sondaggi al sud paese delle peschee il suo avversario democratico, il reverendo Raphael Warnock, deve fare tutto il possibile per imporre un secondo turno decisivo a dicembre (vedi riquadro).

Il figlio di Walker, Christian, ha condiviso una serie di post su Twitter alla fine di ottobre: ​​”Apprezzerei se mio padre smettesse di mentire e prenderci in giro”. Non sei un “padre di famiglia” da quando ci hai lasciato per dormire con così tante donne (Così), ha minacciato di ucciderci, ci ha fatto traslocare sei volte in sei mesi perché dovevamo fuggire dalla tua violenza”.

READ  Dopo giorni di combattimenti, 181 morti e tanti scappano: finisce l'attacco dell'Isis a un carcere siriano | all'estero

Secondo Christian, un ragazzo non di sinistra che ha fatto una campagna per Donald Trump nel 2020 e si distingue oggi come un sostenitore del governatore repubblicano della Florida Ron DeSantis, “Tutti i parenti di Herschel Walker gli hanno chiesto di non candidarsi alle elezioni. Dal momento che sappiamo (parti del) suo passato.” “Ma ci ha mostrato il dito medio e ha deciso di annunciarsi sui suoi panni sporchi e di mentire al riguardo allo stesso tempo. Ho finito”.

Nelle ultime settimane e mesi, Walker ha affrontato attivamente il suo controverso passato, affrontando numerose domande e accuse, tra le altre cose, di violenza domestica. “Come tutti sanno, ho avuto una vera battaglia per quanto riguarda la mia salute mentale. Ho persino scritto un libro al riguardo. Ma con l’aiuto di Dio, l’ho superata”.

12 Cambiare la vanità

Nel suo libro del 2008 “Breaking Free”, Walker descrive efficacemente la diagnosi di “Disturbo dissociativo dell’identità” in passato. Secondo lui, aveva 12 persone diverse che lo aiutarono ad affrontare la piaga del trauma infantile. Dopo che la sua carriera calcistica con i Dallas Cowboys si è conclusa nel 1997, ha detto di aver perso completamente i pedali. Ad esempio, a un certo punto, ha messo una pistola con un solo proiettile in testa per giocare alla roulette russa.

Una delle sue ex mogli in seguito ha anche detto di essere stata minacciata con una pistola da Walker, dicendo che le avrebbe “sparato il cervello”. Walker non ha negato l’accusa, ma ha detto di non ricordare nulla al riguardo. Ha ammesso di aver quasi ucciso un venditore di auto nel 2001, quando ha ritardato una consegna: “Ho sentito pugni alle mascelle e mi sbattono i denti”, ha scritto nel suo libro, mentre una voce gli diceva di tirare fuori la pistola e uccidere un uomo. Un’altra voce venne e mi disse: ‘Non farlo, Herschel, non puoi sparare a nessuno per questo. ”

Il candidato democratico Raphael Warnock.foto AFP

Per i suoi sostenitori, la storia medica e il temperamento di Walker non sembrano avere molta importanza, anzi. Guardando al suo passato non come qualcosa di medico ma come qualcosa di religioso, Walker sembra aver trasformato il suo passato in suo favore. Walker è guarito grazie a Gesù, che è il messaggio principale, proprio come Gesù perdona gli altri americani comuni se continuano sulla retta via.

Il contrasto con il candidato al Senato Democratico della Pennsylvania, Jon Fetterman, che ha subito un ictus a maggio, non potrebbe essere maggiore. Le capacità di parola e di udito di Fetterman sono ancora leggermente influenzate a causa dell’attacco, ma secondo i suoi medici, non c’è nulla di sbagliato nelle sue capacità cognitive e Fetterman si riprenderà completamente in tempo. Tuttavia, il suo avversario repubblicano Mehmet Oz – meglio conosciuto come Docter Oz – lo ha dipinto per settimane come non idoneo dal punto di vista medico per la posizione di senatore.

cattiva amministrazione

Il disaccordo è significativo anche in altre aree. Nelle ultime settimane, Walker ha dovuto difendersi da due accuse separate su due donne con cui sarebbe uscito con lui e con cui avrebbe dovuto abortire. D’altra parte, i suoi sostenitori chiedono un divieto assoluto all’interruzione della gravidanza, anche in caso di stupro, incesto o quando la vita della donna è in pericolo. Poiché le accuse evidenziano questa situazione, Walker ha ora accettato l’attuale legge della Georgia che consente eccezioni limitate.

Walker considera anche la sua inesperienza un vantaggio. “Non sono politico come Warnock”, ha detto venerdì un attivista a Smirne, un sobborgo a poche decine di miglia da Atlanta, che ha iniziato pregando e cantando alcuni salmi evangelistici. “Sono un guerriero di Dio”.

‘Non mollare’

I democratici vedono tutto questo con tristezza. Warnock, un ex pastore della chiesa di Martin Luther King Jr., ha già speso più di $ 101 milioni per la sua campagna, rispetto ai soli $ 38 milioni di Walker, ma la differenza non è emersa nei sondaggi. L’ex presidente Barack Obama è venuto in Georgia venerdì per sostenere Warnock. Ha invitato gli elettori a non voltare le spalle alla politica ea “resistere alla tentazione di arrendersi”, un messaggio non esattamente un messaggio di entusiasmo come quello che sta spazzando le fila dei repubblicani oggi. Sì, ci sono inflazione, criminalità e conseguenze sconosciute della guerra in Ucraina, ha dichiarato Obama, evitando di applicare questi termini all’incumbent Biden. “Capisco che sei preoccupato e capisco che potrebbe essere allettante smettere. Ma sono qui per dirti che questa non è un’opzione”.

L'ex presidente Barack Obama ha fatto una campagna per i Democratici in Georgia alla fine di ottobre.  foto AFP

L’ex presidente Barack Obama ha fatto una campagna per i Democratici in Georgia alla fine di ottobre.foto AFP

L’aborto è stato a lungo oggetto di questa campagna con la sentenza della Corte Suprema che ha ribaltato il diritto federale di interrompere una gravidanza alla fine di giugno. I democratici si sono impegnati a fare tutto ciò che è in loro potere per riportare l’aborto attraverso la loro maggioranza al Congresso. Tuttavia, la realtà economica sembra mettersi sempre più al passo con il partito: molti elettori sentono ogni giorno il rialzo dei prezzi nei loro portafogli. In cima all’elenco degli argomenti che considerano importanti oggi, mettono effettivamente l’inflazione, l’immigrazione e la criminalità.

I democratici sperano in una forte affluenza tra i primi elettori negli ultimi giorni e nelle ultime settimane, che potrebbe giocare a loro favore. Entro venerdì, quasi 1,3 milioni di persone avevano già votato.

Ti mangi ancora le unghie fino al 6 dicembre?

Chiunque vinca oggi, il vincitore delle elezioni del Senato della Georgia potrebbe non essere noto fino a dopo il 6 dicembre. In queste elezioni del Senato, l’unico stato in cui un candidato deve avere almeno il 50% dei voti per vincere è lo stato. Se nessuno supera tale limite, il 6 dicembre si terrà un ballottaggio con i due migliori candidati. Dato che Walker sta attualmente ottenendo il 49,9 per cento, Warnock il 48,7 per cento e il candidato liberale Chase Oliver l’1,5 per cento, un simile turno elettorale aggiuntivo non può essere escluso.

Il deflusso può avere conseguenze importanti. A seconda dei risultati in altri stati in pendenza, in particolare Pennsylvania, Arizona e Nevada, potrebbe volerci fino a quella data prima che diventi chiaro quale partito controllerà il Senato. In pratica non cambierà molto: il nuovo Senato e la nuova Camera presteranno giuramento solo a gennaio 2023.

La Georgia era già sotto i riflettori due anni fa come uno degli stati in cui nessuno dei candidati alla presidenza voleva rinunciare a vincere. La controversia è giunta al culmine quando il presidente Donald Trump ha chiamato il ministro dell’Interno locale Brad Ravensberger all’inizio di gennaio e gli ha detto di trovare “11.780 voti”, più di quelli che Biden aveva votato in quel momento. Nonostante i racconti, i risultati sono rimasti gli stessi, con Joe Biden che è diventato il primo democratico ad entrare nello stato dal 1992.