QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli studi indipendenti si lamentano della forte collaborazione con PlayStation

La conversazione è iniziata con Iain Garner, sviluppatore di Neon Doctrine, che ha dichiarato su Twitter di parlare di “piattaforma X” in cui Game Pass non è disponibile. Ha anche sottolineato che non si trattava di Nintendo Switch, il che ha portato rapidamente alla conclusione che si parlava di console PlayStation.

Secondo Garner, gli sviluppatori “non ottengono clamore, nessuna funzionalità e nessun amore” se Sony non trova interessante il gioco in questione. Verrà prestata ulteriore attenzione a un gioco autonomo solo se viene pagato un minimo di $ 25.000 a Sony. Dovranno quindi anche cedere il trenta percento di tutti i profitti all’azienda. Inoltre, Garner riferisce che gli sviluppatori possono offrire il loro gioco con uno sconto solo dopo che la società senza nome è d’accordo.

L’editore Mike Rose di Descenders No More Robots e Ragnar Tornquist di Dreamfall Chapters studio Red Thread Games fanno eco all’esperienza di Garner. “Draugen è fuori casa da più di un anno”, dice Tornquist. “Quando è stata l’ultima volta che il gioco è stato messo in vendita o in vendita? Non significa che non ci abbiamo provato. È frustrante”.

Anche Matthew White di Calico, l’editore WhiteThorn Games, e un ex analista di dati senior di PlayStation, hanno condiviso le sue esperienze. “La piattaforma X è la nostra piattaforma con le prestazioni peggiori, peggio delle ben note Plumbing e Super Soldiers, e anche peggio delle piattaforme prive di DRM come Itch. Il mese scorso, abbiamo ottenuto ancora di più con Google Admob. Marketing, Analytics Numbers e Cost per mille impressioni e altri strumenti inesistenti o poco presenti”.

White continua: “Ci vogliono mesi anziché giorni o settimane per ottenere una risposta. Non abbiamo informazioni o comunicazioni su ciò che sta accadendo su Platform X. Ci sono voluti più di otto mesi per ricevere kit di sviluppo da Platform X, anche se rilasciato indirizzi IP multipli.”

READ  Monster Hunter 2: Wings of Ruin Stories

Sony deve ancora rispondere alle critiche degli sviluppatori indipendenti.