QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli uomini hanno rubato le opere d’arte di Banksy dal Bataclan in meno di 10 minuti in tribunale | All’estero

Da domani sette francesi e un italiano saranno processati a Parigi per aver rubato l’opera di Banksy. Nel 2019 hanno rubato la porta di metallo di un’uscita di emergenza dalla sala concerti Bataclan di Parigi, dove l’artista di strada ha raffigurato una ragazza in lutto, in onore delle vittime degli attacchi del 13 novembre 2015 al Bataclan e altrove a Parigi.

Il tribunale indagherà per tre giorni esatti sul ruolo svolto dai sospettati nel furto.

Tre uomini mascherati sono arrivati ​​alla porta il 26 gennaio 2019, poco dopo le 4 del mattino, armati di mole. Il lavoro è stato fatto in meno di dieci minuti. L’indagine ha portato gli investigatori in Italia, dove l’opera d’arte è stata trovata nella soffitta di una fattoria abbandonata a metà del 2020. Un mese dopo, in occasione della festa nazionale francese, l’Italia ha restituito l’opera alla Francia.

A chi appartenga esattamente, il cui valore è stimato tra 500.000 e 1 milione di euro, è ancora oggetto di dibattito. È stato consegnato ai proprietari dell’edificio Bataclan, ma il direttore della sala da concerto si è opposto.

© AP

afp

© afp

READ  Amsterdamse ha ricevuto i giornali di 20 anni per sei mesi ...