QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gobat sulle orme delle icone belghe

Il calcio italiano ha un’immagine più dura e difensiva rispetto agli anni ’90. Tuttavia, la realtà è completamente diversa. I nostri insegnanti hanno recentemente visitato il club tradizionale Pharma e il Venice FC. Scopri in immagini e parole come l’amore per il calcio, la passione e il calcio offensivo si fondono. Il nostro primo viaggio è stato in Birmania.


Durante la nostra visita, era all’ordine del giorno una partita tra Pharma e Regina. Erano al loro apice nel bellissimo studio Ennio Tardini negli anni ’90. Personaggi famosi dell’epoca furono Faustino Asprilla, Dino Baggio, Antonio Benarrivo, Tomas Brolin, Fabio Cannavaro, Enrico Chiesa, Hernan Crespo, Lillian Thuram, Juan Sebastian Veron, Roberto Sensini, Hristo Stoichkov, Gianfranco Course, Gianfranco. Quel picco è finito da tempo e dopo anni di turbolenze, Pharma è ora nel mezzo della Serie B.

Tuttavia, ci sono alcuni nomi che suonano al campanello dei tifosi belgi, alcuni più forti di altri. Buffon è tornato al club nell’estate del 2021, dove è cresciuto e all’età di 44 anni ha raggiunto un livello ancora più alto, grazie al quale ha firmato fino al 2024. Buffon non ha lavorato contro Regina, ma ha mostrato un’ottima risposta. Il pubblico ha cantato “Gigi, gigi, gigi”, lui è Dio e lo è.

Elias Copat ha giocato una partita solida come difensore mancino nella difesa a tre. Non è certo il primo belga a suonare, con Johann Valem e Georges Crohn che sono i pionieri più famosi. Don Dirx sta giocando lì, ma infortunato. I 6.125 tifosi di Pharma potrebbero aver pensato di nuovo a Valam all’inizio della partita perché Kobat ha subito calciato la palla trasversalmente nell’angolo dell’avversario nel secondo over. Questa è una ricetta che Valem ha ancora provato e testato mentre giocava a calcio per proteggere istantaneamente il suo avversario durante una rimessa laterale. “Eilias”, sempre quando è intervenuto sulla difensiva, ha gridato qualcuno accanto a noi. Vogliono Gopat come difensore.

READ  "La squadra di calcio cittadina vuole mettere piede in Italia oltre a Lommel"

Tiriamo fuori qualche nome in più: in Regina hanno giocato con Jeremy Menez (ex Milan, Roma e PSG) e Lorenzo Criscitic (ex Inter), in Pharma hanno giocato con Juan Brunetta (quasi una volta del KRC Genk) e Navango. Simi in offerta. Il giocatore di culto Koran Pandey era fuori. Brunetta ha segnato, ma ha mostrato molto poco, e Simi (offerto in diversi club belgi importanti come Jenk due anni fa) non ha fatto bene. Tecnicamente non è una gru, nonostante la sua statura ha perso molti duelli di testa e di certo i tifosi non hanno tifosi per lui. Buffon è stato elogiato dopo un’altra mossa fallita a suo favore, ma c’erano molte patch italiane quando era in palla.

Non c’era la tribuna stampa, ma i firmatari di seguito sedevano tra i fan. Come prima, hai davvero assaporato l’atmosfera di Mauridimo, Inter, AS Roma, Toronto FC e molti altri. Il primo impatto è stato già positivo. Il bellissimo ingresso da terra esprime nostalgia. Ci sono nuovi piani per lo stadio, puoi vederli nel tweet qui sotto, ma questo terreno accogliente è un “must” per gli appassionati di calcio. È incastonato nella zona residenziale e improvvisamente ha un campo da calcio in giardino. Dopo un test approfondito, CST è ancora obbligatorio in Italia fino al 31 marzo. Abbiamo varcato i cancelli giallo-blu.

È consigliabile venire a Pharma come tifoso di calcio? Diavolo sì! Si comincia poco prima della partita con una bellissima canzone del club, in Italia si esibiscono brani come questo nel miglior modo possibile insieme a bellissime immagini sullo schermo del bellissimo passato del club. I tifosi della Birmania e della Regina hanno cantato per 90 minuti, sventolando regolari bandiere italiane, il calcio più divertente del pomeriggio. Inoltre, quei cliché sul calcio italiano difensivo sono ammessi, e molti analisti belgi stanno ancora inchiodando lo stesso chiodo, che è già stato nella spazzatura per anni.

READ  Inno Nazionale Italia - dai fan per i fan

Ovviamente entrambe le squadre, che non erano straripanti di qualità, hanno attaccato con le loro risorse. Le fermate degli autobus non fanno parte di questo, cosa rara in Serie A. Fortunatamente, quell’altra tradizione, Commedia dell’arte, Si distingue bene. Abbiamo visto molti cigni morire su entrambi i lati, l’arbitro normale non era sempre in controllo. Alla fine è stato 1-1 e la Birmania è rimasta delusa ancora una volta in una stagione in cui sperava di ottenere una ripromozione immediata.

Tuttavia, i giocatori hanno ricevuto applausi. I vecchi fan, che si godevano i loro giorni orgogliosi, si odiavano. La Birmania è un club tradizionale e diffosy, romantico (sembrano tutti primitivi in ​​termini di struttura) e ovviamente Gigi Buffon ne vale la pena. Finita la partita siamo andati a ritirare la maglia di Buffon in farmacia. Si riunisce accanto a Francesco Totti. Due leggende Capi

Nel video qui sotto puoi esplorare brevemente la Birmania e Venezia. Domani annunceremo il viaggio a Venezia.

Claudio Affidamento

Altre notizie sportive