QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Google e Apple si fanno carico delle accuse al CES 2023

Il CES 2023 è in pieno svolgimento e Google coglie l’occasione per svelare ancora una volta Apple. Apple punirà i suoi utenti ignorando il protocollo RCS.

Dal 2019, Google ha fatto del suo meglio per rendere popolare il protocollo RCS. Ogni utente Android ha accesso al retro digitale dei messaggi di testo. Per fare ciò, devono solo installare l’app Google Messaggi e configurare il servizio di chat. Molti produttori hanno anche integrato Google come provider RCS nelle loro applicazioni di messaggistica. Una volta che lasci l’ecosistema Android, colpisci il muro di RCS. Apple non supporta il protocollo GSMA.

Google è appassionato di RCS

Pertanto, i messaggi RCS inviati da Android agli utenti Apple vengono convertiti in messaggi SMS o MMS. Da un lato, questo costa denaro agli utenti e, dall’altro, significa che la qualità delle foto e dei video inviati si deteriora. I file inviati tramite il protocollo MMS vengono compressi prima dell’invio. Con grande dispiacere di Google, che ritiene che Apple dovrebbe supportare RCS in iMessage. La società sta ora montando un grande cartellone pubblicitario (DOOH) di fronte a Las Vegas con Apple nella pillola viti da scartare.

Questa non è la prima volta che Google cerca di convincere il gigante tecnologico di Cupertino a utilizzare RCS. Ad agosto il colosso della ricerca ha lanciato “Messaggio ricevutoCampagna per convincere gli utenti iOS della necessità di RCS. Devono quindi scatenarsi contro Apple e chiedere l’introduzione del sistema di controllo remoto. Il CEO di Apple Tim Cook ha rivelato durante la conferenza Apple Code, tenutasi a settembre, che RCS non accadrà per quanto lo riguarda. “Compra un iPhone a tua madre”, Cook ha risposto a una domanda sui limiti di comunicazione tra Android e iOS.

READ  In che cosa può essere grande un piccolo smartphone

Non far cadere la palla

Ora Google ci riprova, questa volta durante il CES di Las Vegas. “Il 2022 potrebbe essere finito, ma non devi rinunciare improvvisamente alla tua amata correzione di foto e video”, si legge sul cartellone. Google sta anche mostrando la sua utilità e dando ad Apple un vantaggio sul codice per affrontare il problema. “Ecco un codice per far girare la palla”, ha scritto Google nella sua lettera ad Apple.

La risposta di Apple deve ancora arrivare. Non sorprende data la posizione che l’azienda ha recentemente assunto attraverso il CEO Tim Cook. Cosa ne pensi: Apple dovrebbe ottenere RCS? Fatecelo sapere nel commento qui sotto.