QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Google rende gratuita la schermata di selezione del motore di ricerca Android e mostra più opzioni – tablet e telefoni – notizie

Google cambierà il layout della schermata di selezione del motore di ricerca che gli utenti Android europei vedono con una nuova installazione del sistema operativo. La partecipazione sarà gratuita per i motori di ricerca e verranno mostrati più motori di ricerca.

dal 1 settembre La nuova schermata di selezione dovrebbe Successivamente, agli utenti viene presentato un elenco scorrevole di motori di ricerca il cui ranking è pseudo-casuale. Gli utenti possono scegliere tra un massimo di dodici motori di ricerca, l’importo per regione. Questo motore di ricerca diventa quindi il motore di ricerca per la barra di ricerca nella schermata iniziale, in Chrome e questa applicazione del motore di ricerca viene installata sullo smartphone.

I cinque motori di ricerca più popolari vengono visualizzati in alto, dove Google utilizza i dati di StatCounter per determinare il servizio più popolare in base al paese. Google apparirà anche in questa panoramica. Questo ordine viene selezionato casualmente ogni volta che viene visualizzata la schermata di selezione. Vengono visualizzati in modo casuale anche altri sette motori di ricerca. Se ci sono più di sette altri motori di ricerca in un paese, Google sceglierà casualmente i sette motori di ricerca che verranno visualizzati ogni volta che viene visualizzata la schermata. In totale, ad esempio, vengono visualizzati non più di una dozzina di motori di ricerca. Il motore di ricerca di Google è sempre visualizzato.

I motori di ricerca non devono pagare per apparire nella schermata di selezione, anche se l’utente sceglie un motore di ricerca. In precedenza, Google organizzava un’asta ogni quattro mesi per farti apparire in questa schermata di selezione, cosa con cui alcuni motori di ricerca non erano d’accordo. Ciò andrebbe contro lo spirito dei requisiti della Commissione europea e renderebbe meno efficaci i motori di ricerca incentrati sulla privacy in queste aste.

READ  Avast si fonde con NortonLifeLock dopo un'offerta di oltre $ 8 miliardi - Professionisti IT - Notizie

Google imposta alcuni requisiti per poter apparire nella nuova schermata di selezione. Prima di tutto, dovrebbe riguardare i motori di ricerca “generali”. I motori di ricerca specializzati che trattano un argomento o un argomento specifico, ad esempio, non possono essere visualizzati nella schermata di selezione. Inoltre, un’azienda non è autorizzata a servire più motori di ricerca e i motori di ricerca che utilizzano i risultati di ricerca di Google non sono approvati.

I motori di ricerca devono andare avanti localizzato È per il paese in cui la lingua inglese Accettabile in molti paesi. Il motore di ricerca non deve essere in olandese per essere utilizzato nei Paesi Bassi o in Belgio. Il motore di ricerca deve essere disponibile anche come app gratuita in Google Play e ci sono determinati requisiti tecnici.

I soggetti che desiderano partecipare alla nuova lista possono iscriversi annualmente nel mese di giugno. Google afferma che lancerà questa nuova schermata di selezione sui nuovi smartphone all’interno dello Spazio economico europeo e del Regno Unito entro il 1° settembre.

google dice Sviluppare la nuova schermata di selezione basata sul ‘Feedback’ della Commissione Europea. La schermata di selezione fa parte di La multa standard è di 4,3 miliardi di euro imposto dalla Commissione a Google nel 2018 e è diventato nel 2020 Appare per gli utenti per la prima volta.