QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Google unifica i programmi di bug bounty in una nuova piattaforma – IT Pro – Notizie

Google sta introducendo una nuova piattaforma su cui sono uniti tutti i programmi di bug bounty, chiamata Bug Hunters. Con questa iniziativa il colosso della ricerca vuole stimolare la ricerca di bug e vulnerabilità e rendere più sicuri i propri servizi.

Cacciatori di bug di Google Include il software bug bounty di Google, Android, Abuse, Chrome e Google Play. Con la nuova piattaforma, dovrebbe essere secondo google Facilitare la segnalazione di lacune ed errori all’azienda.

Il gigante della ricerca sta aggiungendo miglioramenti che rendono più interessante trovare bug e quindi segnalarli a Google. Anche la propagazione dei bug sarà migliorata. Ci saranno anche classifiche nazionali, trofei e badge su Google Bug Hunters per rendere il processo più divertente e un “sano competitivo”. Gli utenti vengono avvisati tramite new Università di Boge Hunter Ha anche esortato a identificare gli errori e poi a migliorare.

Google ha menzionato sulla sua pagina del blog di aver introdotto il primo programma di bug bounty su Chromium dieci anni fa. Da allora, 11 055 errori sono stati risolti tramite notifiche e grazie a 2022 ricercatori. In dieci anni sono stati pagati più di 29 milioni di dollari.

READ  Bitcoin, Ethereum, Cardiano e XRP calano leggermente, i prezzi di Polkadot, Terra e Solana continuano a salire » Crypto Insider