QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Grecia, Turchia e Italia devastate da incendi e…

I vigili del fuoco in Italia, soprattutto nel sud del Paese, sono pieni di incendi. I vigili del fuoco hanno dovuto evacuare 800 volte nelle ultime 24 ore. Negli ultimi giorni, gravi incendi si sono diffusi in Turchia, mentre in Grecia è stato registrato un caldo record.

Foto: EPA-EFE

Nella sola isola di Sicilia i vigili del fuoco sono dovuti intervenire 250 volte. L’incendio al di fuori della città della costa orientale di Catania ha costretto i turisti alla chiusura temporanea di un popolare aeroporto locale. Circa 150 persone sono state soccorse da un’imbarcazione della polizia dopo essere state colpite da un incendio nei pressi di Catania.

Secondo il governo regionale, alcuni incendi sono stati domati. Sabato le autorità prevedono un alto rischio di incendio con temperature di 40 gradi nella Sicilia orientale e settentrionale. L’ondata di caldo dovrebbe durare per tutta la settimana.

Gli incendi si stanno diffondendo nelle parti meridionali di Bacchia, Calabria e Campania, così come nel Lazio, compresa la capitale Roma. L’isola di Sardegna è già stata gravemente colpita.

E in Turchia

In Turchia, decine di vigili del fuoco stanno combattendo un grave incendio. Questo è il terzo giorno che un enorme incendio si è diffuso in tutto il paese. La situazione è ancora sotto controllo.

Questa settimana sono stati segnalati un totale di 98 incendi in diverse province. Sabato 88 i vigili del fuoco controllano. Altri 10 stanno imperversando, di cui 3 nella famosa regione di Antalya. La causa non è ancora nota. Finora 6 persone sono state uccise negli incendi.

L’incendio è un altro colpo per l’industria turistica turca, che è già stata gravemente colpita dall’impatto economico dell’epidemia di coronavirus.

READ  L'Italia ha ammesso 116 immigrati in Sicilia dopo essere stata salvata al largo delle coste libiche

Leggi di più. La testimonianza di Fleming sulle commedie devastate dagli incendi in Turchia: “Spero di non vederlo mai più” (+)

Anche gli incendi si accendono e bruciano Grecia. Secondo i meteorologi, il Paese sta vivendo una “storica e lunga ondata di caldo”. Mercurio salirà a 46 gradi Celsius nei prossimi giorni. Quindi le autorità greche hanno preso provvedimenti per fornire raffreddamento alle persone durante il caldo estremo. L’ondata di caldo dovrebbe durare fino all’inizio di agosto. Durante la marea, la temperatura notturna non scende mai sotto i 25 gradi Celsius e nelle principali città fino a 30 gradi Celsius.

Quel clima estremo potrebbe causare l’eruzione di un nuovo incendio o esacerbare un incendio già in fiamme. Un grave incendio è scoppiato all’inizio di questa settimana ai piedi dei Monti Pentecostali, vicino alla periferia della capitale Atene.

Leggi di più. L’esperto di clima trova vere le sue oscure previsioni: “Tutto il tempo estremo è appena iniziato”

In molte parti del paese gli edifici climatizzati sono aperti al pubblico. Il governo invia tende e container refrigerati ai campi per immigrati. I greci dovrebbero evitare attività che potrebbero portare al fuoco, viaggiare inutilmente e usare con parsimonia acqua ed elettricità.