QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Guarda: Rafael Liao e Teo Hernandez portano il Milan sull’orlo del titolo | TIM Serie A 2021/2022

  1. 44′ – Giallo – Olivier Giroud
  1. 90+2′ – Giallo – Ismail bin Nasser
  2. 87′ – Giallo – Ruslan Malinovsky
  3. 80′ – Segui Jose Luis Palomino a Maria Demiral
  4. 80′ – David Calabria segue Alessandro Florenzi
  5. 80′ – Segue Rady Krunich di Timoe Bakayoko
  6. 79′ – Hans Hatebor prosegue per Giorgio Scalvini
  7. 75′ – Gol – Theo Hernandez (2-0)
  8. 70′ – Segui Matteo Pesina di Jeremy Boga
  9. 67′ – Giallo – Frank Casey
  10. 63′ – Segui Sandro Tonali per Ismail bin Nasser
  11. 56′ – Gol – Rafael Liao (1-0)
  12. 55′ – Successo di Mario Basalek su Ruslan Malinovsky
  13. 55′ – Segui Louis Morell per Dauvan Zapata
  14. 55′ – Segui Olivier Giroud per Anti Rebic
  15. 55′ – Segui Alexis Saelemaekers di Junior Messias
  16. 53′ – Giallo – Teun Koopmeiners

Il Milan fa un altro passo verso lo scudetto. Grazie ai gol di Rafael Leao e Teo Hernandez, ha mantenuto 3 punti in casa nella difficile partita contro l’Atalanta: 2-0. Abbastanza nell’ultima giornata del pareggio a Sassuolo per vincere lo scudetto per la prima volta dal 2011.

Il Milan sapeva che con una vittoria avrebbe potuto aumentare la pressione sull’inseguitore numero uno e rivale cittadina Inter. Ma la squadra di Stefano Pioli è stata tesa prima dell’intervallo e, nonostante i migliori sforzi di Saelemaekers, non è riuscito a fare occasioni.

Ma dopo la pausa il Milan ha dato ai suoi tifosi quello per cui era venuto a San Siro. Rafael Leao ha segnato il primo gol in contropiede giocando bene la sua velocità e poi Theo Hernandez ha completato con successo il suo unico gol: 2-0.

Gioia e liberazione abbaglianti in casa rossonera, dove il Milan, quinta vittoria consecutiva, sospira con il suo primo titolo dal 2011. Basta un punto a Sassuolo nell’ultima giornata.

Guarda il primo gol di Rafael Liao

Theo Hernandez passa da “Coast to Coast” con un gol di 2-0

  1. Il secondo tempo, al 94′, il gioco è finito
  2. La palla supera la linea di fondo su calcio d’angolo. Viene preso da Ismael Bennacer (Milan), ma il suo cross è troppo corto e respinto. Secondo tempo, 94° minuto.
  3. Ruslan Malinovsky (Atalanta) colpisce la porta con il sinistro, ma il suo tiro va troppo lontano. Secondo tempo, 93° minuto.
  4. Cartellino giallo per il milanista Ismail Bennacer nella ripresa, minuto 92
  5. Punizione per l’Atalanta. Ismael Bennacer (Milan) ha afferrato Duvan Zapata e l’arbitro l’ha visto. Secondo tempo, 92° minuto.
  6. Duvan Zapata (Atalanta) mette la testa contro la palla, ma non riesce a inquadrare. Secondo tempo, 88° minuto.
  7. Teun Koopmeiners batte il corner per Atalanta. La palla cade in mezzo davanti alla porta. Secondo tempo, 88° minuto.
  8. Teun Koopmeiners (Atalanta) può posizionare con il sinistro, ma il suo tiro viene bloccato. Secondo tempo, 88° minuto.
  9. Cartellino giallo per Ruslan Malinovsky durante il secondo tempo, all’87° minuto
  10. Punizione per il Milan. Ruslan Malinovsky (Atalanta) stava tenendo Pierre Kalulu e l’arbitro lo ha visto. Secondo tempo, 87° minuto.
  11. Jeremy Boga (Atalanta) riesce a posizionare con il destro, ma il suo tiro viene bloccato. Secondo tempo, 87° minuto.
  12. Teun Koopmeiners batte il corner per Atalanta. La palla cade in mezzo davanti alla porta. Secondo tempo, 86° minuto.
  13. Salva di Mike Minyan (Milan), che può respingere palla in tuffo. Secondo tempo, 86° minuto.
  14. Duvan Zapata (Atalanta) attacca con il destro… Secondo tempo, 86° minuto.
  15. Salvato da Juan Musso (Atalanta), che riesce a respingere la palla in tuffo. Secondo tempo, 85° minuto.
  16. Ante Rebek (Milan) attacca di destro… Secondo tempo, minuto 85.
  17. Il tentativo è stato parato da Juan Musso (Atalanta), che non ha sprecato alcun rimbalzo. Secondo tempo, 83′.
  18. Junior Messias (Milan) critica con il sinistro… Secondo tempo, 83′.
READ  Luke de Jong regala al Barcellona una vittoria "storica" ​​a Maiorca | La Liga Santander 2021/2022