QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Guardando. Le immagini mostrano come Radja Nainggolan fuma una sigaretta elettronica in ore record prima di una partita, la squadra della Pro League reagisce? | gli sport

È un segreto di Pulcinella che Nainggolan osa fumare una sigaretta. Lo sanno ad Anversa e nessuno si pone un problema al riguardo. Ma il fatto che sia stato avvistato mentre portava una sigaretta elettronica prima della partita – e sul divano in quel momento – potrebbe essere una storia diversa. “Non l’ho visto”, è stata la breve risposta di Van Bommel quando gli è stato chiesto cosa ne pensasse. Ma era chiaro sulla faccia dell’olandese che aveva delle domande a riguardo. “Devo vedere quelle foto di persona prima di giudicarle.”

In campo Nainggolan – che ha provato più volte ad accendere la miccia ad Anversa – non ha potuto fare la differenza da sostituto. Ovviamente non può farcela da solo. Più che una minaccia di un lancio volante (over) e qualche bel cross non è stato possibile.

Ad esempio, la settimana turbolenta di Ninggolan ha avuto una lezione in più ieri, dopo che mercoledì scorso è dovuto presentarsi alla stazione di polizia dopo aver guidato senza patente. Dopo aver trascorso alcune ore in prigione, gli è stato permesso di usare di nuovo, anche se senza la sua auto. Questo è stato discusso internamente e non ci sono state sanzioni da parte del club. Dovrà spiegare nuovamente la questione al giudice di polizia, ha dovuto consegnare la sua auto e in una nuova causa rischia fino a due anni di reclusione, due anni di divieto di circolazione e una multa di 16mila euro.

C’è un divieto generale di fumo negli stadi di calcio belgi. La Pro League potrebbe esaminare il problema della sigaretta elettronica di Nainggolan oggi.

READ  Formazioni previste per PSG-Club Brugge: ancora una volta no...

Guarda anche tu. Nainggolan finisce in prigione per guida senza patente