QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Ha urlato ai bambini con le ultime forze di fuggire”: la maestra (25) è stata colpita da una studentessa (6)

Un bambino di sei anni (!) Ha sparato a un insegnante in una scuola elementare americana. La vittima sta ancora lottando per la sua vita. Abby Zwerner, 25 anni, è un eroe. Senza il giovane padrone ci sarebbero state più vittime.

Un bambino di sei anni è stato arrestato venerdì negli Stati Uniti dopo aver sparato a un insegnante del primo anno. La tragedia è avvenuta alla Rechnick Elementary School di Newport News, Virginia (est), 300 chilometri a sud di Washington.

“Il sospetto è un bambino di sei anni che è attualmente in custodia”, ha detto il capo della polizia locale Steve Drew.

© tramite Reuters

Le sparatorie nelle scuole sono diventate più comuni negli Stati Uniti negli ultimi anni. Ma questo potrebbe essere il più giovane tiratore della scuola americana.

“Sono scioccato e frustrato”, ha detto George Parker, preside delle Newport News Schools. Facciamo tutto il possibile per rendere le nostre scuole sicure per i bambini. “Ma chi si aspetterebbe un delinquente così giovane. È incomprensibile che un bambino di 6 anni si presenti con una pistola”.

Nel frattempo, la signorina Abby è ampiamente elogiata per il suo coraggio. “Anche dopo che le hanno sparato, la sua principale preoccupazione era la sicurezza dei bambini. Ha urlato loro con le ultime forze per scappare. Altrimenti potrebbero esserci altre vittime. È un’insegnante meravigliosa, molto dedita. Siamo tutti devastati da quello che è successo e prega che tu lo faccia”.

© tramite Reuters

La polizia sta ancora indagando su come il bambino di 6 anni abbia ottenuto la pistola e perché l’abbia portata a scuola. Il ragazzo non era considerato un bambino problematico.

non provato

Neema Rahmani, un ex procuratore federale, ha detto che un bambino di sei anni non può essere perseguito per la sparatoria. “Dubito che il ragazzo verrebbe trattenuto anche per così tanto tempo. La legge della Virginia presuppone che nessun bambino di quell’età possa essere ritenuto responsabile delle sue azioni. Non importa quanto siano cattive.”

I genitori dovrebbero essere in grado di fornire una spiegazione adeguata su come un bambino di questa età possa aver acquisito un’arma. ancora carico. Se possono essere citati in giudizio è alquanto discutibile.

©AP

Rahmani cita l’esempio di Ethan, uno studente universitario di 15 anni che ha sparato e ucciso quattro studenti nel Michigan. Non lui ma i suoi genitori furono accusati di questo. “Perché hanno regalato la pistola al figlio. Mi sembra molto discutibile in questo caso. Speriamo solo che non diano una pistola al figlio di 6 anni”.

READ  Macron apre oggi le porte dell'Europa all'Ucraina: "Questo sta cambiando molto"