QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hamilton vince la corsa folle, Verstappen e Hamilton pari punti nell’ultima gara | Formula 1

La prima edizione del Gran Premio dell’Arabia Saudita non ha deluso. Dopo una gara movimentata, è stato Lewis Hamilton a prendere finalmente il comando. Max Verstappen deve guardare malinconicamente Hamilton che ora arriva al suo fianco al centro della Coppa del Mondo.

Incidenti ovunque a Jeddah

“Il circuito cittadino più veloce del mondo”. Ad esempio, il nuovissimo circuito di Jeddah si è presentato come sfondo del penultimo Gran Premio della stagione di Formula 1. Lewis Hamilton è stato autorizzato a partire dalla pole position in Arabia Saudita e Verstappen ha iniziato una fila più bassa dopo un costoso errore di qualifica .

La rotazione stretta e fulminea avrebbe assicurato la scena ed è quello che è successo. Mick Schumacher è stato il primo a parcheggiare la sua auto di lato, ed è stato il presagio di una serata movimentata.

Durante la prima sosta della safety car, la Mercedes ha chiamato Hamilton per il cambio gomme. Verstappen no. Una mossa tatticamente intelligente, si scopre, perché quando la bandiera rossa è sventolata poco dopo, Verstappen è stato autorizzato a partire dal primo posto alla ripartenza.

Questa ripartenza ha però subito creato un nuovo po’ di caos: Perez, Russell e Mazepin si sono scontrati violentemente e la gara è finita per loro tre. È stata dura, soprattutto per Perez e Red Bull, perché la scuderia ha perso punti preziosi nella battaglia per il titolo costruttori.

Quello che è seguito è stata una straordinaria consultazione tra la direzione gara e la Red Bull su una manovra discutibile di Verstappen al primo riavvio. Alla fine, Verstappen è stato spinto indietro di due posizioni nel nuovo riavvio. Ocon e Hamilton hanno ricevuto in regalo un bambino di prima elementare.

La safety car è stata una giornata di lavoro impegnativa.

Hamilton vince l’indimenticabile duello gigante con Verstappen

Questo riavvio fornirà molti scenari, proprio come il primo. Verstappen si è ritirato con una manovra d’epoca alla prima curva interna e ha ripreso il comando. Hamilton si grattò i capelli, attaccò rapidamente Ocon e strisciò alle calcagna di Verstappen. Il duello dei titani si presentò.

Dopo altre due bandiere gialle per incidenti alla schiena, Verstappen e Hamilton hanno ancora dieci giri per lottare per la vittoria. Hamilton pensava che fosse arrivato il suo momento e lanciò il suo tanto atteso attacco, ma Verstappen gli gettò il collo davanti e lo bloccò.

Tuttavia, la direzione della gara ha visto un errore e ha costretto Verstappen a cedere la sua posizione di leader a Hamilton. L’olandese obbedì e rallentò, ma di conseguenza Hamilton, che colpì il posteriore di Verstappen con l’ala anteriore, fu bloccato.

Un Hamilton arrabbiato ha tratto forza da lui e non molto tempo dopo è stato Verstappen. L’olandese ha anche ricevuto una penalità di 5 secondi, per una discutibile manovra precedente. Il caso è stato improvvisamente risolto a favore di Hamilton.

Il britannico conquista per la terza volta consecutiva il GP dell’Arabia Saudita e, grazie al suo giro più veloce, in Coppa del Mondo è alla pari di Verstappen. Bottas ha completato la festa Mercedes piegando l’Ocon alla fine e finendo terzo. La prossima settimana ad Abu Dhabi ci aspetta un’apoteosi molto emozionante.

Momento della partita:

Risultato Arabia Saudita
1. Lewis Hamilton (Gran Bretagna) mercedes
2. Max Verstappen (Ned) Red Bull
3. Valtteri Bottas (Vin) mercedes
4. Esteban Ocon (FRA) Alpi
5. Daniel Ricciardo (Australia) McLaren
6. Pierre Gasly (fra) Alpha Tour
7. Charles Leclerc (lun) Ferrari
8. Carlos Sainz (spa) Ferrari
9. Antonio Giovannazzi (ETA) Alfa Romeo
10. Norris Land (Gran Bretagna) McLaren
11. Passeggino Lancia (Lattina) Aston Martin
12. Nicholas Latifi (Cannes) Williams
13. Fernando Alonso (terme) Alpi
14. Yuki Tsunoda (Giappone) Alpha Tour
15. Kimi Raikkonen (Ven) Alfa Romeo
Classifica del Mondiale di Formula 1 2021
corridore automatico punti
1. Max Verstappen (Ned) Red Bull 369,5 (9 vittorie)
2. Lewis Hamilton (Gran Bretagna) mercedes 369,5 (8 vittorie)
3. Valtteri Bottas (Vin) mercedes 218
4. Sergio Perez (mix) Red Bull 190
5. Charles Leclerc (lun) Ferrari 158
6. Norris Land (Gran Bretagna) McLaren 154
7. Carlos Sainz Jr. (terme) Ferrari 149,5
8. Daniel Ricciardo (Australia) McLaren 115
9. Pierre Gasly (fra) AlphaTauri 100
10. Fernando Alonso (terme) Alpi 77
11. Esteban Ocon (FRA) Alpi 72
12. Sebastian Vettel (BW) Aston Martin 43
13. Passeggino Lancia (Lattina) Aston Martin 34
14. Yuki Tsunoda (Giappone) AlphaTauri 20
15. George Russell (Gran Bretagna) Williams 16
16. Kimi Raikkonen (Ven) Alfa Romeo 10
17. Nicholas Latifi (Cannes) Williams 7
18. Antonio Giovinazzi (ETA) Alfa Romeo 3
READ  La città cinese mette in isolamento 13 milioni di persone | Corona virus quello che c'è da sapere