QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hermine Peters si precipita al sesto posto nella finale di kayak, Brooks diventa quinto nel finale in Do | le Olimpiadi

Hermine Peters ha mancato di poco una medaglia nella finale dei 500 m del K1. Peters è arrivato sesto in finale. La compagna di kayak Lize Broekx non si è qualificata per la finale A ed è arrivata quinta nella finale C.

Hermien Peters e Lize Broekx hanno affrontato un compito difficile all’inizio delle semifinali. Solo i numeri 1 e 2 sono riusciti a qualificarsi per la finale “A”.

Lize Broekx voleva mostrarsi e ha iniziato rapidamente. Il 29enne non riusciva a tenere il passo con quel ritmo. Boekx sapeva già che ora fosse a metà gara e alla fine è arrivato quinto, a poco più di mezzo secondo dal quarto. Questo posto ha dato il diritto di ottenere un biglietto per la finale b. Così Broekx è diventato l’ultimo C.

Più successo per il partner di kayak Peters

Poi le cose sono andate molto meglio per la compagna di kayak Hermine Peters. Peters è riuscito a fare segnare il miglior tempo per tutti i partecipanti alla serie ed era fiducioso di un buon risultato oggi.

A metà gara, il 26enne Limburger era ancora terzo. Ma Peters non era turbato e ha continuato al suo ritmo.

Con un colpo finale molto potente, Peters ha superato il re della Nuova Zelanda ed è arrivato in finale al secondo posto nelle semifinali.

Pagaie Broekx in posizione 21

Quindi non c’è Finale A o B per Lize Broekx, che sta ancora entrando in Finale C. È arrivata quinta e 21esima nel K1500m.

Broekx è partito di buon umore, ma dopo 250 metri era già molto indietro. A metà, Broekx era quinto. Un sito che non poteva essere migliorato.

Boekx ha concluso la gara in 1’56″842 e ha concluso la sua avventura di gioco al 21° posto nei K1 500m.

“Sono davvero a pezzi”, ha detto Liz Broix. “Di solito sono abbastanza forte alla fine, ma mi sono addolorata così tanto che sono diventata completamente silenziosa”. “Sono soddisfatto e ho fatto davvero del mio meglio. Ho dimostrato di appartenere. Va bene”.

“Sono soddisfatto, ma guardo indietro alle mie partite con sentimenti contrastanti. Il fatto che non siamo arrivati ​​alla finale del K2 dà solo più motivazione a Parigi. Sarà tra 3 anni, quindi lavoreremo nel realizzarlo.”

Una partenza forte spinge Peters al sesto posto

Hermine Peters ha segnato il miglior tempo di tutte le qualificazioni, e subito dopo la Final C di Broekx, è stato al via della finale K1 500m con l’ambizione necessaria.

I suoi nervi erano logori. Dopo una falsa partenza, agli otto concorrenti è stato permesso di riprovare. Peters ha avuto un inizio pungente. A metà gara, il nostro connazionale è ancora in corsa per le medaglie.

Peters non riusciva a tenere il passo con questo ritmo. Nella seconda metà di gara sono scivolato sempre di più. La 26enne ha ancora pressato tutto e ha chiuso la gara in 1’53″716, buono per un 6. La medaglia d’oro è andata alla neozelandese Lisa Carrington.

“Stava davvero morendo”, ha detto Hermine Peters. “Anch’io sono partito con l’idea che non avevo nulla da perdere. Ma poi si è scoperto che i 500 erano molto lontani, soprattutto dopo le semifinali di stamattina. Alla fine ero completamente distrutto”.

“Avere una finale A è ovviamente fantastico. Non mi sarei mai sognato di arrivare sesto lì, quindi sono molto felice. Il K2 è ancora un po’ brutto, e abbiamo appena perso quella finale. Nella finale B, l’abbiamo fatto ed è è stata una bella partita, penso che possiamo essere davvero orgogliosi e felici”.

Programma Hermine Peters
lunedì 2 agosto Serie K2500M (con Lize Broekx) 1’48″137 (quarto, in KF) Trasferimento
lunedì 2 agosto Quarti di finale K2500m 1’47” 649 (I, ad HF) Trasferimento
martedì 3 agosto Semifinali K2500m 1’39″046 (V, alla Finale B) Trasferimento
martedì 3 agosto B- Fine K2500 m 1’38” 475 (1e) Trasferimento
mercoledì 4 agosto Serie K1 500m 1’47” 959 (primo in HF) Trasferimento
giovedì 5 agosto Semifinali K1 500m 1’52” 829 (Secondo, alla Finale A) Trasferimento
giovedì 5 agosto K1 500m finale 1’53” 716 (5e) Trasferimento
Lize Broekx
lunedì 2 agosto K2500m riscaldato (con Hermine Peters) 1’48″137 (quarto, in KF) Trasferimento
lunedì 2 agosto Quarti di finale K2500m 1’47” 649 (I, ad HF) Trasferimento
martedì 3 agosto Semifinali K2500m 1’39″046 (V, alla Finale B) Trasferimento
martedì 3 agosto B- Fine K2500 m 1’38” 475 (1e) Trasferimento
mercoledì 4 agosto Serie K1 500m 1’52” 476 (7, alla KF) Trasferimento
mercoledì 4 agosto Quarti di finale K1 500m 1’49” 336 (secondo, a FC) Trasferimento
giovedì 5 agosto Semifinali K1 500m 1’54” 489 (V, alla finale c) Trasferimento
giovedì 5 agosto C- Finale K1 500m 1’56″842 (5e) Trasferimento
READ  Wout van Aert punti interrogativi sul Tour: 'Devo essere paziente così' | piattaforma