QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hugo Segal ringrazia i fan in una lettera aperta per la loro solidarietà dopo la morte di Nicole: “Non sapevamo che ci amaste così tanto”

gente amata,

Oggi, 4 dicembre 22, è passato esattamente un mese dalla scomparsa di Nicole, dopo 52 anni di puro amore. Io voglio Colgo l’occasione per ringraziare personalmente tutti voi.

Sebbene molto tristi, abbiamo sperimentato bene quanto intensamente le Fiandre simpatizzassero. Siamo esausti Migliaia di email, lettere e cartoline.

Molte persone hanno scritto alcune brevi parole di conforto. Altri bei messaggi con ricordi personali. Ho letto ogni e-mail, ogni lettera e ogni carta. Ad alta voce, perché poi le parole penetrano più a fondo In questo modo so che anche Nicole può sentirli.

Le tue risposte sono ancora così travolgenti che purtroppo è impossibile rispondere a tutti personalmente, per cui mi scuso. Amici e parenti mi parlano ogni giorno degli attraenti messaggi personali che molte persone pubblicano sui loro social media. Sento storie e Testimonianze toccanti come le lettere che ricevo io stesso.

Com’era felice Nicole con tanto calore e amore! Tutte queste lettere significano una cosa per me Ottimo supporto e comfort.

E anche una speciale parola di ringraziamento alle persone che hanno fatto un regalo “In memoria di Nicole” Vantaggi dell’Alzheimer’s League (www.alzheimerliga.be). La carità vicina ai nostri cuori.

Mi manca Nicole in ogni momento di ogni giorno. Nicola è unico. Non conosco nessuno così affettuoso, così carino, così divertente e tutto il resto forte come loro.

Dopo le nostre intense vite insieme, il dolore, il dolore e la perdita sono chiaramente pesanti da sopportare. Fortunatamente, non sono solo in questo. Nicole mi diceva sempre di andare avanti quando non c’ero, soprattutto dopo la diagnosi. Mi ha sempre dato la forza di perseverare e lo farà sempre. Voglio che sia in grado di ripeterlo più e più volte, proprio come ho cantato un brano da solista difficile a una festa. “Vedi se puoi, se vuoi.”

READ  Il membro della giuria Davey su Flying Grandparents in 'Belgian Got Talent': 'Pensavo fossero Natalie Miskens e Jonas van Geel' | spettacolo

Il barattolo di Nicole adesso è a casa, qui con me. Questo mi dà pace e forza.

Ho una famiglia fantastica e migliori amici, che sono sempre lì per me e a cui posso sempre rivolgermi per una chiacchierata o un abbraccio. Mi dà forza per andare avanti e mantenere viva la memoria di Nicole, anche musicalmente. Voglio pensare a cosa farò e cosa non farò nei prossimi mesi. Nicole ce l’ha sempre “Non devi fermarti, devi andare avanti”, ha detto. Ma ora ci vuole tempo per addolorarsi.

Non importa quello che faccio, non sarò mai solo. Sentirò sempre Nicole al mio fianco. E continua a sognare, tenendola a mente. Il nostro motto rimane “Credi nella bellezza dei tuoi sogni”. Perché finché sei qui, finché sei lì C’è anche Nicole e non sarà mai dimenticata.

Da più di 50 anni ci sentiamo sempre innamorati, ma non sapevamo che ci amavi così tanto. Grazie per aver dato a Nicole e Hugo una vita così felice e una carriera eccezionale. Ci ha portato Canzonissima con Goeiemorgen Morgen, l’Eurovision Song Contest e Baby Baby, lo Yamaha World Popular Song Festival in Giappone, abbiamo viaggiato attraverso l’Olanda con André Van Duin e abbiamo cantato in bellissime crociere per 25 anni. In tutti i continenti hai creduto nella Pastorale e ci hai abbracciato anche nei momenti difficili.

Per tutte le risposte amorevoli delle ultime settimane: Grazie eterne, a nome di Nicole e Hugo, perché continuerò sempre a firmare a nome di entrambi. Sono sicuro che ci rivedremo presto perché sono sicuro che andrò avanti.

cari saluti,

Nicola e Ugo