QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hugo trascorre il suo anniversario di matrimonio di un anno senza Nicole: “Non canterò mai più” Good Morning, Tomorrow ” L’Instagram di HLN

BVUn mese dopo la morte di Nicole, Hugo Segal (75) è ancora un uomo distrutto. Lo racconta in un’emozionante intervista al “Gazete van Antwerp”. Il 1° dicembre Nicole e Hugo di solito festeggiano il loro anniversario di matrimonio, ma è ancora presto per la gioia. Hugo è ancora combattivo però: “Nicole ha detto più e più volte che dovevo perseverare quando non c’eri”.

Il 4 novembre, Hugo Segal ha dovuto salutare la sua amata moglie Nicole Josie. Sebbene avesse avuto problemi di salute per un po’ di tempo, una caduta accidentale dalle scale alla fine l’ha uccisa. Siamo passati un mese, ma il mal di cuore è ancora grande. “Non sto parlando di Nicole al passato”, dice Hugo. “Sono ancora l’Hugo di Nicole. Saremo sempre ‘noi’. Finché vivrò. Le parlo ancora.”

Nicole e Hugo si sono sposati il ​​1° dicembre 1971. Sono riusciti a celebrare insieme il loro 50° anniversario di matrimonio, ma Hugo è rimasto solo per la prima volta da anni. Da quando si sono conosciuti, hanno passato appena tre giorni separati. “Facevamo tutto insieme. Lavorare, in vacanza, lavare i piatti o anche andare dal parrucchiere: tutto è successo in due”, racconta Hugo. “All’inizio della nostra carriera, sono andato all’estero per tre giorni per un programma televisivo. È stato un duro lavoro e non potevo fare a meno di lei”.

uno sguardo. Un emozionato Hugo invia i suoi ultimi saluti a Nicole

“Continuo”

Tuttavia, Hugo non intende indebolirsi. “Persevererò, perché è quello che vuole Nicole. Ma i primi giorni sono stati molto difficili e bui. Il dolore e la perdita sono stati travolgenti”. “I piccoli momenti intimi sono quello che mi manca di più. Ora mi sveglio da solo. Devi fare il caffè da solo. Ci sono stati giorni migliori, ma ci sono stati anche giorni brutti. Poi piango molto ma va bene così. Non Non voglio trattenere i miei sentimenti e lasciare che le mie lacrime scorrano liberamente. Devo “. Posso affrontare anche questo processo di lutto per lei. Finché sono qui, Nicole ci sarà”.

READ  La donna che ha aggredito Mark Marie Hojbrights si arrende alla polizia: 'Si è buttata sul tavolo piangendo' | spettacolo

Secondo Hugo, è Nicole che gli dà “la forza per andare avanti”. Vuole ancora cantare e recitare, anche se alcune canzoni rimarranno sensibili per sempre. “Non canterò mai più ‘Good Morning, Tomorrow’ o ‘Irrigation’ o ‘Baby, Darling’. Non so con chi”, dice Hugo. “Ma voglio continuare a cantare. Potrebbe essere solo, ma non mi sentirò mai solo, perché Nicole sarà sempre lì”.

uno sguardo. Nicole Van Nicol e Hugo sono morti all’età di 76 anni

Come sta Hugo un mese dopo la morte di Nicole? “Non brillare, non sorridere” (+)

Lacrime per Hugo, composizioni floreali con iniziali, tanti fiamminghi famosi e una standing ovation: questo è stato l’addio di Nicole a Josey (+)