QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I bambini hanno bisogno di una Corona Card per poter…

Dal 25 settembre i ragazzi dai 13 anni in su devono esibire la Corona Card per una tazza di tè in caffetteria se vogliono andare al cinema con gli amici o al parco giochi con il papà. Senza argomenti scientifici, tutti dai 13 anni in su devono mostrare un biglietto Corona per accedere a ristoranti, eventi, competizioni sportive e spettacoli teatrali.

La lunga evoluzione ha fornito all’Homo sapiens tre linee di difesa contro le malattie infettive: il sistema immunitario, il comportamento e la mente. Laddove il sistema immunitario dei bambini è così efficace contro SARS-CoV-2, è stato dimostrato che il rapporto è l’anello più debole. I bambini hanno più da temere dalla politica di Corona che dal virus SARS-2.

I bambini entrano nel mondo di Kafka. Le scuole erano chiuse, le associazioni sportive erano inaccessibili e le mascherine dovevano essere indossate a scuola. Sono state emanate linee guida per le battaglie a palle di neve e alla fine il coprifuoco ha dovuto limitare ulteriormente la libertà di movimento delle giovani generazioni.

Dopo un anno e mezzo di vagabondaggio nel pantano di misure Corona non provate, Corona Corridor ha raggiunto un nuovo minimo. Temo che Godfried Bomans avesse ragione. “Con le cose ragionevoli ci si può fermare a metà, ma le assurdità devono essere completate, perché non hanno altra giustificazione che la loro costante perseveranza”.

ruolo limitato

Un anno e mezzo di ricerca ha dimostrato che i bambini giocano un ruolo (molto) limitato nella diffusione del SARS-CoV-2. C’è molto consenso scientifico su pochissime scoperte. I bambini hanno un rischio molto basso di contrarre SARS-CoV-2. Il tasso di sopravvivenza 0-19 anni è del 99,973%. Il sistema immunitario dei bambini si è dimostrato molto efficace nel combattere il virus.

READ  Non c'è un controllo verde nell'app CoronaCheck dopo la prima iniezione in un altro paese dell'UE

Anche la paura di sintomi persistenti dopo l’infezione (“polmone covid”) sembra essere infondata, come ha dimostrato in modo convincente una ricerca nel Regno Unito. Tutto è molto rassicurante per i genitori. Pertanto, secondo molti esperti, non esiste alcuna giustificazione scientifica per vaccinare bambini sani.

Avendo precedentemente spaventato inutilmente i bambini durante la conferenza stampa dei bambini – “allora tutti i genitori si ammaleranno, tutti i nonni e le nonne” – il ministro ad interim della Sanità Hugo de Jonge si mostra come un convinto sostenitore della vaccinazione dei bambini contro il Covid-19, una malattia che colpisce i bambini meno dell’influenza normale.

De Jonge non ha nemmeno esitato a inimicarsi i genitori di 12 e 17 anni con la sua controversa dichiarazione “Se i loro genitori non lo vogliono, possono prendere un appuntamento da soli al GGD”, indirizzata personalmente al 12enne -old tramite TikTok. Questo corridoio della corona per i bambini è il prossimo passo e nientemeno che la vaccinazione forzata. Questo mentre l’Assessorato alla Salute ha chiaramente indicato nel suo consiglio (datato 29 giugno 2021) che è importante “evitare ogni forma di urgenza” nei bambini.

Con questo provvedimento, questo governo uscente ha dimostrato ancora una volta di non prestare molta attenzione agli interessi delle giovani generazioni. La devastante sentenza dell’ex Children’s Rights Organization è stata che i bambini non avevano priorità nella politica di Corona. I Paesi Bassi hanno dato un “cattivo esempio unico” nel mondo chiudendo le scuole per costringere i genitori a lavorare da casa. Ora i bambini sono usati di nuovo come mezzo, per un fine discutibile.

nessuna prova

Notevole la posizione di microbiologi, epidemiologi e clinici nella consultazione dell’OMT, che da un anno e mezzo non tiene conto degli interessi dei più giovani della nostra società. Non ci sono prove epidemiologiche per questa procedura. Le persone che sono state vaccinate possono anche essere portatrici del virus e trasmettere il virus, in modo che tutto il terreno si perda sotto l’idea del passaggio di Corona.

READ  Un dipendente dell'OMS inviato a Wuhan racconta come la Cina gli abbia impedito di lavorare; Intanto Pechino continua ad isolarsi

Ciò rende “tenere sotto controllo il numero di infezioni” come giustificazione per Corona un mero errore. Sorprendentemente, il sito del RIVM indica che la percentuale di test positivi in ​​tutte le fasce di età è in calo da mesi, che è proseguita dopo l’inizio del nuovo anno scolastico. La mancanza di voci critiche tra i nostri parlamentari porta ancora una volta alla dolorosa conclusione che i dati del mondo reale e le argomentazioni scientifiche hanno poca espressione alla Camera.

prova di girasole

Per prosperare, i bambini hanno bisogno di un ambiente di vita che offra loro tutte le opportunità per crescere e diventare adulti indipendenti che diano un contributo positivo alla società. Passare Corona agli adolescenti non riflette la ricerca di una comunità premurosa. La trasmissione Corona non ha nulla a che fare con la salute pubblica. Nelle parole di Nelson Mandela: “Non c’è modo migliore per lo spirito della società di rivelarsi rispetto al modo in cui tratta i suoi figli”.

Questo è un test fondamentale della nostra società. La domanda è se permettiamo ai nostri figli di essere gettati di nuovo sotto l’autobus. Ricorda le parole dell’ex giudice della Corte Suprema Jonathan Sumption in una recente intervista: “A volte il massimo che puoi fare con leggi tiranniche come questa è ignorarle”. (“A volte la cosa migliore che puoi fare come cittadino preoccupato per leggi autoritarie come queste è ignorarle.”) La scelta è tua.