QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I bisonti selvatici tornano nel Regno Unito per la prima volta in migliaia di anni: ‘Lavorano come ingegneri naturali’ | gli animali

Lunedì mattina, tre bisonti sono stati rilasciati nella campagna del Kent, in Gran Bretagna. Sono i primi bisonti selvatici a vagare per la Gran Bretagna in migliaia di anni. L’obiettivo è che il comportamento naturale degli animali trasformi una fitta pineta in una vibrante foresta naturale.

La sua esca per la corteccia ucciderà alcuni alberi in una pineta e le sue dimensioni apriranno passerelle, permettendo alla luce di cadere sul suolo della foresta. La loro tendenza a rotolarsi in bagni di polvere consentirà anche un terreno più aperto. Tutto ciò dovrebbe consentire a nuove piante, insetti, lucertole, uccelli e pipistrelli di prosperare. Il progetto Wilder Blean è un esperimento per vedere come i bisonti possono agire come “ingegneri naturali dell’ecosistema” e ripristinare la fauna selvatica. Il Regno Unito è uno dei paesi naturali più poveri del mondo.

esperienza emotiva

Il bisonte europeo è il più grande animale terrestre del continente e si è estinto in natura un secolo fa. Ma a causa dei progetti di reintroduzione in tutta Europa, i giganti gentili sono in aumento. “Il ripristino di ecosistemi funzionanti naturalmente è un modo vitale ed economico per affrontare la crisi climatica”, ha affermato Evan Boyne Jones, CEO del Kent Wildlife Trust (KWT). “Vogliamo che il Wilder Blean sia l’inizio di una nuova era di conservazione nel Regno Unito. Dobbiamo fare meno affidamento sull’intervento umano e più su ingegneri naturali come bisonti, cinghiali e castori”.

“Stiamo offrendo alle persone nel Regno Unito l’opportunità di sperimentare il bisonte in natura per la prima volta in oltre mille anni”, ha affermato Paul Whitfield, Direttore del Wildwood Trust. “È un’esperienza emotiva davvero potente ed è qualcosa che abbiamo perso in questo paese”.

READ  Venduta per 1,4 milioni di euro l'auto in cui è stato ucciso il rapper 2Pac | Famoso

Bisonte selvatico. © Reweldinorop

I tre bisonti sono una femmina più anziana dell’Highland Wildlife Park in Scozia che sarà la madre della mandria, così come due ragazze del Fota Wildlife Park a Cork, in Irlanda. “Non avremmo potuto chiedere una madre migliore”, ha detto Donovan Wright, uno dei due nuovi allevatori di bufali che lavorano al progetto. “È così calma, è così sicura di sé.” I ranger hanno trascorso un po’ di tempo nel progetto Kraansvlak nei Paesi Bassi, dove puoi effettivamente camminare attraverso un’area occupata da 14 bisonti. Non c’è mai stato un incidente grave.

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea

A metà agosto si aggiungerà un piccolo toro dalla Germania, il cui arrivo è stato ritardato a causa dei problemi di importazione dovuti alla Brexit. Alle tre femmine sono stati dati dei collari domenica, che il team può utilizzare per mappare i movimenti degli animali. Inizialmente la femmina avrà una doppia area recintata di cinque acri da esplorare, ma questa aumenterà a 50 acri quando arriverà il toro. Alla fine, gli animali potranno raggiungere i 200 ettari. Il team ha affermato che i visitatori di Blean Woods potrebbero essere in grado di sbirciare i bisonti dai sentieri.

Sono inoltre in costruzione tunnel delle dimensioni di bisonti per consentire agli animali di attraversare in sicurezza i percorsi pedonali esistenti. È circondato da due cancelli di cui uno elettrico. I bisonti trovati in altre riserve di caccia britanniche si trovano in aree più piccole e vengono inoltre nutriti.

vitelli

Il bisonte si unirà presto ad altri animali da pascolo, tra cui pony, maiali dell’età del ferro e bovini dalle corna lunghe, il cui comportamento naturale integra il bisonte nella gestione del paesaggio. Il suo effetto a lungo termine sarà attentamente monitorato. Ciò include il prelievo di campioni di suolo, il conteggio dei vermi, l’esame della struttura della vegetazione e l’osservazione di invertebrati, uccelli e mammiferi.

I custodi si aspettano che il bisonte si riproduca e che le femmine producano un vitello all’anno. The Wilder Blean è concesso in licenza per un massimo di 10 animali. In futuro sperano di poter fornire buoi per stabilire altre aree nel Regno Unito e scambiare gli animali in tutta Europa. Tutti i 7.000 bisonti che vivono in Europa discendono da soli 12 animali nello zoo. La specie è ancora classificata come vulnerabile, quindi è molto importante massimizzare la diversità genetica.