QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“I casi di Covid sono in calo nella zona, ma restate vigili, così come il vaiolo delle scimmie” – Dagblad Suriname

Mentre il numero di casi di Covid-19 nella regione è diminuito per la prima volta in cinque settimane, il direttore dell’Organizzazione Panamericana della Sanità (PAHO), Carissa F-Etienne, ha esortato i paesi a rimanere vigili su Covid-19 e altre condizioni di salute. Come il vaiolo delle scimmie, che lo scorso fine settimana è stata dichiarata un’emergenza sanitaria pubblica di rilevanza internazionale.

“Essere sani e al sicuro dalle malattie è un affare, non una garanzia”, ​​ha detto il regista nella sua conferenza stampa settimanale giovedì, invitando i paesi a utilizzare le risorse a loro disposizione: vaccini, farmaci e sorveglianza.

Nonostante il calo generale del Covid-19 nella regione, il dottor Etienne ha avvertito che i casi rimangono elevati, con i paesi che hanno segnalato 1,6 milioni di nuove infezioni nell’ultima settimana.

In Nord America, il Canada ha riportato un aumento del 20% di nuovi casi e anche alcuni paesi dell’America centrale e meridionale stanno segnalando aumenti. Nei Caraibi continuano ad aumentare i ricoveri ospedalieri a Cuba, Guadalupa, Guyana francese e Trinidad e Tobago.

Il Direttore della Pan American Health Organization ha sottolineato che, come in Europa, le sottospecie Omicron BA.4 e BA.5 sono diventate i ceppi dominanti in America, ma con una differenza importante: la copertura dell’impollinazione.

L’elevata copertura vaccinale in Europa significa che la maggior parte dei pazienti Covid-19 è stata in grado di gestire i propri sintomi in sicurezza a casa, ma in America “un terzo della popolazione non è ancora immunizzato e dieci paesi e territori devono ancora proteggere il 40% della loro popolazione” . Lei disse.

Con l’aumento della portabilità di nuove sottofamiglie, il Dr. Etienne ha esortato i paesi ad adottare misure di salute pubblica, come il distanziamento sociale e l’uso di maschere, e ha consigliato agli ospedali nelle aree a bassa vaccinazione di “prepararsi” per un afflusso di pazienti COVID-19.

READ  Più dell'80 per cento è stato vaccinato, ma nuove misure: perché?

Il direttore dell’Organizzazione Panamericana della Sanità ha anche affermato che i paesi dovrebbero prepararsi al vaiolo delle scimmie, che l’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato emergenza sanitaria lo scorso fine settimana.

Nelle Americhe, il numero di casi è salito a quasi 5.300 in 18 paesi e territori.

Ma mentre finora sono stati segnalati quasi tutti i casi tra uomini che hanno rapporti sessuali con uomini di età compresa tra 25 e 45 anni, il regista ha messo in guardia dallo stigma e dalla discriminazione, sottolineando che “chiunque, indipendentemente dal sesso o dall’orientamento sessuale, può contrarre il vaiolo delle scimmie”.