QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I coltivatori di fragole in Italia stanno ottenendo un sistema di grondaie quasi regolabile in altezza

Nella prima decade di luglio, Combimetal Carrera, azienda di Policoro, specializzata nella progettazione e realizzazione di strutture in acciaio per serre, ha iniziato a realizzare impianti a una, due e tre file per la coltivazione delle fragole. Realizzerà costruzioni per un totale di 15 ettari in diverse aree in via di sviluppo tra cui Calabria ionica, Salento, Oristano e Metapontino. La consegna avverrà nella prima settimana di settembre.

Costruzione combinata a fila singola per la coltivazione su substrato di fragole

“Non solo i vantaggi di una coltivazione più efficiente e migliore e la facilità di raccolta delle fragole e di pulizia dei terreni, ma anche la possibilità di finanziare l’investimento con il sostegno di fondi regionali o nazionali possono indurre gli imprenditori ad acquistare questi metodi di coltivazione. Non così incerto a causa della guerra e dell’aumento dei prezzi, l’interesse sarà senza dubbio ancora più alto”, afferma il direttore commerciale dell’azienda, Guzzi Carrera.

Costruzione combimetal a due file per la coltivazione su substrato di fragole

“La maggior parte degli impianti è dotata di doppia grondaia regolabile, con possibilità di terza fila. Utilizzando l’altezza si ottiene una maggiore resa media per metro quadrato. La lunghezza massima del palo è di 2,20 metri. Le grondaie sono in lamiera zincata e verniciata con un rivestimento speciale e una garanzia di 6 anni.Pali in acciaio da 2,5 mm e 5 mm Supportata da staffe zincate a caldo, disponiamo di una nuova profilatrice all’avanguardia lunga 10 metri.Su superfici più grandi, possiamo portare le macchine alle lastre.”

Costruzione combimetal a tre file per la coltivazione su substrato di fragole

“Prenderemo ordini ancora fino ai primi giorni di settembre, in modo da poter completare le ultime strutture entro la fine del mese. Dopodiché, gli agricoltori avranno il tempo di iniziare la coltivazione stendendo gli strati di substrato. Non abbiamo riscontrato alcun problema nell’acquisto di materie prime. Scarichiamo circa 250 tonnellate di lamiere d’acciaio ogni mese, i tempi di consegna sono ragionevoli nonostante le problematiche geopolitiche e commerciali. Per chi è interessato all’idroponica, controlla la qualità dei prodotti. I tuoi occhi, non esitare a contattarci.”

READ  SmartWorking - L'esperimento di Montepulciano

Per maggiori informazioni:
Combimetal Carrera Srl
Via Lido 3
75025 Policoro (MT) – Italia
Tel: +39 (0)835 973481
combimetalcarrerasrl@gmail.com
combimetalcarrera.it
Facebook.com/Combimetal-Carrera