QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I detersivi Chevol tornano al lavoro dopo uno sciopero sfrenato All’estero

Circa un centinaio di addetti alle pulizie a Schiphol sono tornati al lavoro dopo uno sciopero in fuga. Secondo FNV, hanno preso provvedimenti perché non tutti i detergenti aeroportuali possono rivendicare i dipendenti del bonus estivo recentemente promesso ai dipendenti a causa della folla dell’aeroporto.

Questi sono gli addetti alle pulizie che puliscono gli aerei di linea e le sale d’affari delle compagnie aeree. Non funzionano a beneficio di Sakhebul, ma a beneficio delle aziende. Di conseguenza, non possono richiedere i 5,25 € aggiuntivi all’ora che gli altri addetti alle pulizie di Schiphol riceveranno quest’estate.

Lo sciopero indiscriminato significa che non è organizzato dal sindacato stesso. FNV era dan ook niet petrokken diretto. Tuttavia, al sindacato è stato chiesto di mediare il conflitto. Il lavoro è durato circa un’ora e mezza.

Secondo il responsabile della campagna di FNV, Just Van Dosberg, tutti sono tornati al lavoro quando è diventato chiaro che i colloqui si terranno presto con i datori di lavoro e gli agenti delle pulizie. Schiphol ha affermato che la procedura “non ha avuto alcun effetto sull’operazione”. Un oratore non potrebbe dire di più.

Aceto, uno dei dipendenti degli addetti alle pulizie competenti, ha affermato che l’ultimo accordo tra Shivul ei sindacati ha effettivamente creato una divisione tra gli addetti alle pulizie aeroportuali. L’azienda se ne rammarica, perché è stato possibile evitare la situazione che si sarebbe verificata se Chevol e i sindacati avessero consultato in precedenza ASito e altre imprese di pulizie.

Asito ora vuole parlare alle parti interessate. Ma in risposta, la società ha anche aggiunto che il margine di profitto della pulizia è compreso tra il 3 e il 5%. “Ciò significa che ASito non può permettersi un aumento del salario dell’orologio di queste dimensioni per tutti i dipendenti. Ciò è possibile solo se il cliente è pronto a pagare questo prezzo per il servizio”.

READ  Tesla dovrebbe disattivare la funzione obbligatoria che consente ai conducenti di riprodurre suoni di gas all'esterno del veicolo e di una maschera arrabbiata "polizia divertente" | Comando

FNV sottolinea che i nuovi colloqui non significano che il bonus estivo per il resto dello staff di Schiphol sia a rischio. Van Doesburg osserva che l’impatto positivo degli accordi, che aiuterebbero a ridurre la carenza di personale, inizia ora a manifestarsi. Ad esempio, nella gestione dei bagagli e nella sicurezza, si dice che l’afflusso di nuovi dipendenti sia leggermente aumentato. I dipendenti hanno anche indicato che preferivano lavorare per più ore.

Leggi anche: Schiphol dieci sotto porta corona? La verità è che avrebbe dovuto fare degli errori una volta