QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“I dipendenti delle poste devono lavorare fino a 12 ore al giorno”: nessuna posta in alcuni comuni del Brabante fiammingo a causa dello sciopero al centro di distribuzione di Zaventem | Kortenberg

Kurtenberg / ZaventemAl centro di distribuzione bpost Zaventem, che si trova nel territorio del vicino comune di Kortenberg, decine di postini hanno smesso di lavorare mercoledì. Secondo i sindacati, i postini sono stanchi del pesante carico di lavoro. A causa dello sciopero, la posta non è stata distribuita in diversi comuni.




“Abbiamo suonato campanelli d’allarme per mesi perché l’elevato carico di lavoro è insostenibile”, afferma il segretario del settore ACOD Rudi Arnalsteen. “La direzione ha fatto varie promesse all’epoca e vogliono farla funzionare, ma non aiuta. Alcuni postini devono ancora lavorare 12 ore al giorno, mentre vengono pagati solo 7 ore e 36 minuti. Gli straordinari non vengono pagati . Questo ha già fatto esaurire molti dipendenti. La procedura è piena ed è per questo che i dipendenti mettono da parte il lavoro. “

Novanta colpi

A causa dello sciopero, la consegna della posta zoppicava nel corso di novanta giri nei vari comuni del Brabante fiammingo. I residenti di Kortenberg, Zaventem, Tervuren, Bertem e parti di Overijse probabilmente non riceveranno alcuna posta mercoledì.

Alle 9 è iniziata una riunione tra sindacati e management. “Il regista farà alcune proposte”, conclude Arnalstein. “Dopo aver consultato il personale, verificheremo se questi sono sufficienti”.

READ  Il produttore di chip Intel vede vendite lente | Economia