QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I laboratori cinesi stanno approfittando dell’epidemia di vaiolo delle scimmie con kit di test e un “vaccino” che potrebbe essere pronto entro un anno quando i casi globali raggiungeranno i 200.

I laboratori cinesi stanno approfittando della recente epidemia di vaiolo delle scimmie vendendo kit di test e un “vaccino” poiché ci sono 200 casi in tutto il mondo.

I media statali del paese hanno affermato che “diversi” produttori hanno già prodotto un kit per il test del DNA che “può essere prodotto in serie rapidamente” e arriverà sugli scaffali entro poche settimane.

6

Il numero di casi di vaiolo delle scimmie è salito a 200 dall'inizio dell'epidemia all'inizio di questo mese

6

Il Global Times, portavoce del governo cinese, ha anche affermato che gli scienziati potrebbero sviluppare un vaccino contro il vaiolo delle scimmie entro la fine dell’anno.

“Diversi produttori cinesi di kit di test contattati dal Global Times lunedì hanno affermato di aver sviluppato kit per il test del DNA del vaiolo delle scimmie, che possono essere prodotti in serie rapidamente e immessi sul mercato locale una volta approvato dal governo”, ha affermato il quotidiano.

“Nel frattempo, gli esperti hanno notato che non ci sono difficoltà tecniche nello sviluppo di un vaccino contro il vaiolo delle scimmie e la speciale revisione speciale rapida da parte della Chinese Medicines Administration potrebbe aiutare il Paese a sviluppare il vaccino entro circa un anno”.

L’azienda farmaceutica Sinovac ha visto aumentare le vendite di oltre 160 volte l’anno nella prima metà del 2021 grazie allo sviluppo di un vaccino Covid.

L'OMS avverte dell'epidemia di vaiolo delle scimmie
Focolaio di vaiolo delle scimmie

La società ha raccolto 9 miliardi di sterline nei primi sei mesi dello scorso anno, rispetto ai soli 50 milioni di sterline del 2020, mostrando gli enormi profitti che possono essere realizzati durante la pandemia.

Circa 221 casi di vaiolo delle scimmie sono stati confermati in tutto il mondo da quando il primo paziente con il raro virus è stato registrato nel Regno Unito il 6 maggio.

READ  Sorpresa per i virologi: cervo dell'Ohio positivo al test

Gli Emirati Arabi Uniti, la Repubblica Ceca e la Slovenia sono i paesi più recenti a registrare casi.

Nel frattempo, si dice che la dose di Imvanex, sviluppata dalla danese Bavarian Nordic, sia efficace all’85% contro il vaiolo delle scimmie e il Covid.

Dott. Romulus Priban, ricercatore presso l’Istituto Pasteur di Parigi, ha affermato che l’attuale epidemia globale è “in attesa di verificarsi” perché i livelli di immunità nel mondo sono “vicini allo zero”.

E 19 paesi hanno rilevato casi il mese scorso, destando preoccupazione perché le infezioni di solito si verificano solo nell’Africa occidentale e centrale, ma ora si sono diffuse in Europa e nelle Americhe.

Attualmente, ci sono stati solo otto casi di vaiolo delle scimmie nel Regno Unito, tutti legati a viaggi dall’Africa occidentale.

Ma non è il caso di questo focolaio, che ora ha infettato almeno 57 persone nel Regno Unito.

La trasmissione comunitaria è già in corso nel Regno Unito, ma l’Agenzia britannica per la salute e la sicurezza (UKHSA) sostiene che il rischio per il pubblico è “basso”.

Gli esperti affermano che più diagnosi sono previste nelle prossime settimane.

La malattia sembra colpire in modo sproporzionato uomini gay e bisessuali.

I leader sanitari hanno avvertito gli uomini gay e bisessuali di fare attenzione a nuove eruzioni cutanee inspiegabili.

Il vaiolo delle scimmie non è una malattia a trasmissione sessuale, ma può essere trasmessa durante il sesso attraverso il contatto pelle a pelle.

Provoca sintomi simil-influenzali prima che le vesciche si diffondano in tutto il corpo.

I britannici hanno avvertito di essere “vigili” sul vaiolo delle scimmie quando arrivano nei luoghi di vacanza popolari quest’anno.

READ  GGD dilata i siti di iniezione temporanea; La prossima settimana anche a Roelofarendsveen e Hillegom
La malattia infettiva colpisce principalmente le popolazioni dell'Africa, ma ora si è diffusa in Europa e in America

6

I sintomi del vaiolo delle scimmie includono eruzione cutanea rossa e protuberanze, febbre, mal di testa e affaticamento

6

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha affermato che l’esplosione di casi è stato un “evento molto insolito”.

Direttore ad interim del Dipartimento Europa, il dott. Hans-Henri Kluge ha avvertito che con l’inizio dell’estate in tutto il continente, raduni di massa, feste e festività potrebbero portare alla diffusione del vaiolo delle scimmie.

Dott. “Sono preoccupato che la trasmissione possa accelerare perché i casi attualmente rilevati sono tra coloro che praticano attività sessuale e i sintomi sono sconosciuti a molti”, ha detto Kluge.

Quando è stato chiesto al consulente medico senior Dr. Susan Hopkins che le persone dovrebbero essere “vigili” sul virus.

Il dottor Hopkins, del SSN, ha dichiarato alla BBC: “Il rischio per il grande pubblico [from monkeypox] Ancora molto basso.

“Le persone devono esserne consapevoli e vogliamo davvero che i medici ne siano consapevoli”.

Un consulente senior dell’OMS ha affermato che l’epidemia “casuale” di vaiolo delle scimmie potrebbe essere spiegata da comportamenti sessuali rischiosi in due recenti eventi di massa in Europa.

Il festival del gay pride a Gran Canaria – a cui hanno partecipato 80.000 persone – è stato collegato a numerosi casi a Madrid, Tenerife e in Italia.

In Spagna, che ha il maggior numero di casi di vaiolo delle scimmie in Europa, le infezioni nel quartiere Malasaña di Madrid sono state ricondotte a una sauna – Sauna Paraíso – che da allora è stata chiusa.

Sono seguite numerose altre comunità, che hanno segnalato più casi, tra cui Andalusia, Galizia, Catalogna, Paesi Baschi ed Estremadura.

Un rapporto del governo tedesco ai legislatori, ottenuto dall’Associated Press, afferma che il rischio del vaiolo delle scimmie “sembra risiedere principalmente nei contatti sessuali tra uomini”.

READ  Subito dopo cena, sdraiati sul divano: è davvero una buona idea?

Ha affermato che i quattro casi confermati in Germania erano collegati all’esposizione a eventi di parte, tra cui Gran Canaria e Berlino.

Nel frattempo, i tre casi confermati di vaiolo delle scimmie in Belgio sono stati collegati a un diffuso festival fetish nella città costiera di Anversa, è stato rivelato venerdì.

Dott. David Heymann, che in precedenza era a capo del dipartimento di emergenza dell’OMS, ha affermato che la teoria principale per spiegare la diffusione della malattia è stata la trasmissione sessuale tra uomini gay e bisessuali durante due evasioni in Spagna e Belgio.

Dott. Heyman ha detto all’Associated Press che è noto che il vaiolo delle scimmie si diffonde se c’è uno stretto contatto con i parassiti di una persona infetta.

ha detto il dottor. Hyman.

Il vaiolo delle scimmie infetta comunemente gli esseri umani nell’Africa centrale e occidentale quando salta da un animale selvatico, come roditori e scimmie, all’uomo.

Le autorità sanitarie hanno esortato le persone a prestare attenzione

6