QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I ricercatori hanno creato il microbioma artificiale più complesso fino ad oggi

A proposito dell’episodio

I ricercatori della Stanford University sono stati in grado di ricreare un microbioma funzionale in laboratorio composto da più di 100 diversi tipi di batteri.

Il microbioma del nostro apparato digerente, composto da centinaia di batteri diversi, influisce sulla nostra salute in molti modi. Ma la ricerca di questo complesso meccanismo è difficile. Quindi non è stato facile raggiungere questo obiettivo in laboratorio. Ad esempio, tutti i batteri non solo dovevano vivere in armonia tra loro, ma dovevano anche essere in grado di svolgere un compito specifico per funzionare nel loro insieme.

Un altro fattore è che non esiste un unico modello standard per il microbioma. La composizione della colonia varia da animale ad animale. Così hanno deciso di utilizzare i batteri più comuni. Quando la colonia ha dimostrato di essere in grado di sopravvivere bene in laboratorio, hanno esaminato se la colonia è sopravvissuta anche nel tratto digestivo privo di batteri di un topo.

Anche lì la colonia ha fatto un buon lavoro. I pochi batteri che non si sentivano a casa nel gruppo sono stati esclusi in un mix successivo. Il gruppo è stato quindi combinato con un microbioma trovato da feci umane. Anche in questo caso la colonia ha retto e sono riusciti a migliorare nuovamente il mix.

I ricercatori ora sperano che attraverso questa colonia artistica, saranno in grado di comprendere meglio l’impatto di ogni tipo di batterio sulla nostra salute e come potremmo un giorno essere in grado di curare le malattie influenzando la formazione delle colonie.

Leggi di più: I ricercatori della Stanford University stanno costruendo un microbioma sintetico completo e più complesso.

READ  HarmonyOS debutta su Huawei Watch 3