QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I tassi di interesse statunitensi sono aumentati sette volte quest’anno




La Federal Reserve alza il tasso di interesse di riferimento di 0,25 punti percentuali. Sei aumenti di prezzo seguiranno entro la fine dell’anno.



Il presidente della Banca centrale statunitense Jerome Powell ha annunciato mercoledì sera, come previsto, che il tasso di interesse di riferimento statunitense aumenterà di 25 punti base (o 0,25 punti percentuali), a un intervallo compreso tra lo 0,25 e lo 0,50 per cento.

È il primo aumento del tasso di interesse negli Stati Uniti dal 2018. All’inizio del 2020, quando la pandemia di Corona si è diffusa, la Federal Reserve ha fissato il tasso di interesse statunitense allo 0% per stimolare l’economia. Ora è inutile.

piccoli passi

Con i tassi di interesse in aumento, Powell spera di combattere l’aumento dell’inflazione negli Stati Uniti (oltre il 7% a febbraio). La Federal Reserve continua a perseguire un tasso di inflazione del 2%. Tassi di interesse più elevati possono rallentare il deprezzamento e quindi contribuire a ridurre la pressione sui prezzi.

La Fed ha affermato che questo approccio potrebbe pesare sulla crescita economica, ma l’economia statunitense è abbastanza forte da resistere al rialzo dei tassi. L’anno scorso c’è stata una crescita economica del 5,7 per cento.

Sorprendente: questo aumento del tasso sarà il primo di una lunga serie. I funzionari della Federal Reserve puntano a un tasso base dell’1,9% entro la fine di quest’anno. Se vogliono raggiungere questo obiettivo a piccoli passi, ogni 0,25 punti percentuali, nel resto del 2022 dovrebbero seguire altri sei aumenti dei tassi di interesse.

READ  I parrucchieri chiedono ai ministri olandesi di indossare "corona coupé" in una foto con King | all'estero

Un incubo per tutti gli investitori

Può essere presa una decisione provvisoria per procedere con un aumento del tasso di 50 punti base (0,50 punti percentuali), se l’inflazione rimane superiore al previsto. Questo primo aumento dei tassi è stato approvato da otto dei nove dirigenti della Fed che possono votare. Un regista voleva effettivamente aumentare i tassi di interesse di 50 punti base. La Fed prevede che i tassi di interesse statunitensi saranno al 2,8% entro la fine del 2023.

Per ora in Europa rimarranno tassi di interesse zero. La Banca centrale europea vuole prima terminare il suo programma di acquisto di obbligazioni – forse nel terzo trimestre del 2022 – e poi alzare per la prima volta i tassi di interesse europei, forse nel quarto.