QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I viaggiatori hanno avvertito: i truffatori stanno cercando di fare soldi…

La maschera per la bocca potrebbe essere sparita nella maggior parte dei luoghi a partire dal 1 ottobre, ma il modulo PLF rimane per il momento obbligatorio per coloro che sono stati all’estero per più di 48 ore e sono tornati nel nostro paese. Questo modulo è gratuito, ma ora i truffatori stanno cercando di vendere documenti falsi completati a pagamento.

“Esistono siti Web falsi che offrono la compilazione di moduli di localizzazione passeggeri (PLF). In questo, vengono richieste informazioni private e pagate in modo errato per conto di FPS Public Health. Questi siti Web non sono Provengono da noi e costituiscono un tentativo di frode. “

Se torni in Belgio dall’estero dopo un soggiorno di oltre 48 ore, devi compilare un modulo PLF che ti permetta di essere identificato e contattato, soprattutto se sei rimasto in una zona pericolosa.

Questo modulo è scaricabile solo tramite https://travel.info-coronavirus.be. Non è previsto alcun costo, i dati raccolti sono riservati e verranno distrutti entro 28 giorni. “Non compilare nessun altro documento che richieda informazioni personali e pagamento”, avverte il Servizio sanitario pubblico federale.

READ  Cardano (ADA) lancerà ERC-20 Ethereum (ETH) Switch su Testnet la prossima settimana » Crypto Insider