QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il capo di CD&V Coens vuole lavorare su Oosterweel per consentire…

© BELGA

Il presidente di CD&V Joachim Coens vuole interrompere i lavori sulla connessione Oosterweel. Vuole prima chiarire i rischi per la salute. Il sindaco di Anversa Bart de Wever ha reagito negativamente.

In primo luogo, si deve indagare se vi sia un rischio per la salute pubblica. Solo allora possiamo andare avanti. Non possiamo correre rischi per la salute.” Questo è ciò che il Queens ha detto questa mattina a Radio 1.

Il sindaco di Anversa e presidente della N-VA Bart de Wever reagisce negativamente alla proposta del presidente di CD&V Joachim Keynes di sospendere temporaneamente l’attività di Oosterweel fino a quando non ci sarà maggiore chiarezza sulla contaminazione da PFOS. “Fermare il più grande progetto di mobilità, vivibilità, clima e salute del secolo sarebbe un enorme errore per l’ambiente e la salute pubblica, hanno concordato tossicologi e gruppi di attivisti”.

De Wever si dice convinto che Oosterweelbouwheer Lantis stia gestendo il terreno contaminato da PFOS nel cortile con “dovuta diligenza” e “mezzi all’avanguardia”. “Inoltre, grazie al cantiere, le acque sotterranee vengono trattate e le specie di suolo più inquinate vengono protette”, afferma. “Il cantiere è stato sottoposto a diverse rigorose ispezioni. Anche il Green Council di Zwijndrecht ha espresso soddisfazione per questo approccio nel 2019”.

Leggi anche: Bart de Wever sulla contaminazione da PFOS: “Chiudere l’Oosterweel sarebbe un disastro”

“Le azioni di Oosterweel non sono dannose per la salute pubblica. Al contrario, miglioriamo la salute pubblica”. Se dipenderà da Luc Hellemans, CEO di un cliente di Oosterweel Lantis, l’attività continuerà chiaramente. “I terreni più inquinati sono coperti e le acque sotterranee pompate vengono purificate”.

“Guarda, abbiamo incontrato terreni contaminati. Ci occuperemo di quelli. Se non continuiamo a lavorare oggi, il problema rimarrà. Perché non c’era possibilità di trattamento da parte dell’inquinatore”.

Leggi anche: Ricerca esclusiva dal tuo giornale: l’uovo di Zwijndrecht contiene 200 volte più PFOS delle uova di Bornem o Rijkevorsel

READ  Il produttore offre tegole in ceramica con pannelli solari integrati - IT Pro - Notizie