QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Cercle Brugge continua il suo netto progresso con la sua settima vittoria in 8 partite | Jupiler Pro League 2021/2022

Zulte Waregem non ha fermato Cercle Brugge. Verde e nero hanno costruito un divario cruciale prima dell’intervallo. Nella classifica, Cercle si unisce a un plotone in lotta per Play-Off II.

Circle Brugge – Zolt Wargem in poche parole:

  • Momento chiave: Dopo un errore fatale di Didillon, il gol del collegamento Vossen assicura un’urgente tappa finale. Zolt Vargym improvvisamente crede di nuovo in un punto, ma il sostituto Dinky infrange rapidamente quella speranza.

  • uomo partita: Un gol e un assist, Dino Hotich è stato il protagonista del Circolo di stasera. Il suo rigore in anticipo ha messo subito in pista i padroni di casa e poco prima dell’intervallo ha portato sul corner di Popovic per 2-0. Ha anche giocato la sua parte nel terzo gol del Brugge con un ottimo primo passaggio.
  • Sfortuna nel gioco: Non era esattamente la partita di Zenho Gano. Poco prima dell’intervallo Popovic ha dato troppo spazio al 2-0 e subito dopo il secondo tempo ha fornito un’ottima occasione per segnare il pareggio sul palo.

  • distinto: L’effetto Thamer non è stato ancora stabilito. Dall’arrivo dell’allenatore austriaco, il Cercle Brugge ha vinto 6 vittorie in 7 partite. La serie di vittorie consecutive è stata interrotta dopo la sconfitta contro la capolista Union.
  • citazioni: “Indietro dell’anno? Sì, è davvero bello. Non credo di aver ottenuto spesso 21 su 24 nella mia carriera” (Hannes Van der Bruggen)

Guarda Cercle Brugge – Zollte Wargem (3-1)

Hotich dopo 5 minuti, Popovic poco prima del primo tempo

Dopo il match contro Ostenda, posticipato a causa di Corona, Zolt Warghem era oggi solo per il suo primo appuntamento nel 2022. Purtroppo per Timmy Simmons e i suoi compagni, è stato un falso inizio di nuovo anno. L’azione sfrenata di Boya si traduce subito in un rigore su consiglio del VAR e Hotic non perde questa ottima occasione: 1-0 dopo appena 5 minuti.

Zolt Vargem è stato pressato solo a metà del primo tempo. Vossen ha perso un’enorme occasione per 1-1 in due occasioni. Dopo aver eseguito brillantemente una punizione, ha deciso prima molto male su Didilon, mentre il portiere ha messo il piede davanti al pareggio poco dopo.

Con la pace in vista, Circle apparve improvvisamente. Popovic non è stato messo in mezzo a un calcio d’angolo di Hotic. È arrivato perfetto e ha diretto la palla nell’angolo lontano, fuori dalla portata di Bossutt. Zulte Varegem ha avuto il maggior numero di occasioni, ma è entrato nel primo tempo sotto 2-0.

Seck dovrebbe essere contento dell’arbitro e del VAR giudicare moderatamente un colpo al collo del Deman

Bluunder Didillon lo rende ancora più emozionante

Raggiungere l’obiettivo della chiamata all’inizio del secondo tempo potrebbe essere stato lo scenario dei sogni degli ospiti. Era quasi il momento in cui Didilon valuta male un passaggio alto di Dombe, ma Jano non riesce a toccarlo e colpisce di testa il palo da distanza ravvicinata.

Detto questo, avevamo visto il meglio in un secondo tempo scadente. Non è più necessario per Cercle, mentre semplicemente non ha funzionato per Zulte Waregem. I visitatori difficilmente si avvicinano a Didilon.

Tuttavia, è stato lo stesso Didilon a garantire, con un doloroso errore, un’urgente tappa finale. Il gol di Vossen ha ridato speranza a Zolt Wargem, ma il sostituto Dinke ha deciso la partita ai supplementari: 3-1.

Riferimento Bokot si mette in mezzo due volte

Van der Bruggen: “Non correre troppo veloce ora”

  • Jill Vossen (Zolt Wargem): “Abbiamo perso la partita nel primo tempo. Non siamo stati abbastanza bravi con la palla. C’era troppo spazio da entrambe le parti, ma non siamo riusciti a cambiare lato abbastanza velocemente. Abbiamo anche iniziato molto male con questo rigore iniziale. In nel secondo tempo abbiamo fatto tutto quello che potevamo, ma il gol della chiamata è arrivato troppo tardi. Peccato che il nostro attacco nel secondo tempo non abbia avuto successo. È una sconfitta inutile. Se siamo più puntuali nel primo tempo, possiamo almeno catturare un punto qui.”
  • Hannes van der Bruggen (Cerchio di Brugge): “Indietro dell’anno? Sì, è davvero carino. Non credo di aver segnato 21 volte su 24 troppe nella mia carriera. Dobbiamo continuare a farlo, ma dobbiamo anche divertirci. Un paio di mesi fa eravamo ancora nella parte bassa, e ora siamo un po’ in alto. Mi rifiuto di cambiare le mie ambizioni. Una volta ottenuti 36 punti saremo sicuri di mantenerli. Mentre giochiamo le nostre ultime 8 partite, dovrebbe assolutamente essere possibile. Ma non dovremmo eccitarci troppo ora. Andiamo ora con fiducia e senza pressioni. ad Anderlecht.
  1. Il secondo tempo, il minuto 96. La fine. Il Cercle Brugge continua la sua serie impressionante sotto la guida di Thalhammer. Porta anche a casa l’intero bottino contro Zulte Waregem. Hotic e Popovic hanno già gettato le basi nel primo tempo. Un gol nel finale di Vossen ha causato tensione per un po’, ma Dinke ha rapidamente stroncato sul nascere le rinnovate speranze degli ospiti. .
  2. Il secondo tempo, al 96′, il gioco è finito
  3. Secondo tempo, minuto 94. Dinke finalmente calcola Zolt Vargem. Dinky libera Circle dallo stress. Dopo un passaggio decisivo di Miyang, il sostituto colpisce facilmente da distanza ravvicinata. bottino nella squadra di casa. .
  4. Un gol nel secondo tempo, al 94′, di Kevin Dinke del Circle Brugge. 3, 1.
  5. Il secondo tempo, il minuto 92,5 minuti aggiuntivi. Zulte Waregem ha ancora 5 minuti per ottenere un punto. .
  6. Secondo tempo, 90′ 2-1! Non ci sono dubbi sull’intrusione come mostrano le immagini. Zulte Waregem arriva al gioco dal nulla. Sarà ancora emozionante per Cercle? .
  7. Bersaglio non consentito. Didilon sbaglia dolorosamente il tentativo di Kutesa nella fase finale. Tira la palla e Vossen può facilmente segnare sul rimbalzo. La bandiera è segnalata per essere un fuorigioco, ma il VAR sta interferendo. Sarà 2-1? . Secondo tempo, 89° minuto.
  8. Un gol nel secondo tempo, all’89’, di Geli Vossen di Zulte Wargem. 2, 1.
  9. Secondo tempo, 86° minuto.
  10. Secondo tempo, minuto 85. Di testa di Daland. Finalmente una vera occasione per segnare in questo secondo tempo. Daland riesce a prendere un calcio d’angolo, ma il suo tentativo non va a segno. .
  11. Secondo tempo, minuto 82. Cerchio può riprovare su punizione. Un lavoro per Hotic, ma tira fuori. Non tutto ciò che tocca la Bosnia si trasforma in oro stasera. .
  12. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione al Cercle Brugge, dentro Kevin Dinke, fuori Rabbi Matondo
  13. Didillon è finalmente tornato in azione. Punizione di Zulte Waregem Poi bisogna prestare attenzione a Cercle. Dombe prova a farlo dritto e arriccia la palla sul muro. Didillon sbaglia sul lato della cautela e colpisce la palla in angolo. non cedere nulla. . Secondo tempo, 79° minuto.
  14. Ammonizione per Timothy Derek van Zolt e Warghem nella ripresa, al 75′
  15. Il secondo tempo, il minuto 74. Il secondo tempo è debole. La seconda metà è una bestia soffice. Non era più necessario per Cercle, ma anche Zulte Waregem non riuscì a creare alcun pericolo. Intestazione di Janu nel post, per ora dobbiamo affrontarlo. .
  16. Secondo tempo, 72° minuto.
  17. Secondo tempo, minuto 71. Sostituzione Zolt Wargem, Dion De Neve, fuori Frank Boya
  18. Secondo tempo, minuto 71. Souza, tifoso del Circle dopo il gol contro il club, è sceso in campo per Deemann. In Zulte Waregem hanno anche lanciato un nuovo power up tra le righe con De Neve, e sta sostituendo Boya. .
  19. Secondo tempo, minuto 69. Sostituzione in Cercle Brugge, Souza dentro, Olivier Demann fuori
  20. Il secondo tempo, al 65′ Doumbia effettua un dribbling forte al 16′ e poi restituisce il pallone a Vossen. Può sparare liberamente, ma il suo tiro finisce sulla schiena di un giocatore in cerchio. .
READ  Qualificazioni Australian Open: Zizou Bergs costretto al ritiro per infortunio | Open d'Australia