QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il cielo è il limite: Emma Messman fa anche la sua prima mossa alla WNBA Champion Chicago | WNBA

Dopo il suo contratto con Washington, è stata Emma Messman ad essere soprannominata “free agent” ed è una free agent. Quindi Meesseman aveva una scelta di club, perché puoi scommettere che l’intera WNBA sognava di portare il nostro connazionale.

Meissmann, che è stato nominato Finalista WNBA del 2019, ha ora deciso di cercare nuovi posti dopo 7 anni a Washington. La prossima stagione interpreterà Chicago Sky, la campionessa WNBA dell’anno scorso. Questa transizione è nell’aria da diverse settimane, ma ora è ufficiale.

Così Messman divenne il terzo belga a Chicago. Il club in precedenza aveva il distributore Julie Allemand e Anne Waters come assistente allenatore.

L’allenatore dello Sky James Wade non è estraneo a Messman. Qualche anno fa ha lavorato come assistente allenatore per una stagione a Ekaterinburg, il club russo Mesiman.

Con l’arrivo di Emma Messiman, Chicago sembra più che pronta a difendere il suo titolo in questa stagione. All’inizio di questa settimana, il club ha esteso i contratti dei giocatori chiave Courtney Vanderslot e Ali Quigley, che sono anche compagni di squadra di Misman in Russia.

Anche Kahleah Copper, che è stata nominata MVP nelle finali WNBA la scorsa stagione, rimarrà con la squadra più a lungo. Chicago sarà solo il terzo club ad aver rinnovato con successo il titolo WNBA.

L’allenatore James Wade è lieto dell’arrivo di Messman: “Emma conosce già diversi giocatori della nostra squadra e ha già vinto con questi giocatori. Farà in modo che possiamo continuare a competere ai massimi livelli”, sembra.

“È un giorno fantastico per noi. Ci sono stati 5 giocatori nelle finali WNBA negli ultimi 6 anni. Con Emma, ​​​​Candace Parker e Kahleah Copper ora abbiamo 3 giocatori nella nostra rosa. Guardando al futuro”.

READ  Buschies si rivolge a De Weaver dopo la sconfitta a De Conta ...