QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Club Brugge compie un grande passo verso il titolo con una dura vittoria sull’Union, che ha pianto un pareggio insostenibile negli ultimi tempi | Jupiler Pro League 2021/2022

  1. 36′ – Giallo – Eder Palanta
  2. 18′ – Giallo – Lazar Amani
  3. 12′ – Giallo – Koki Machida
  1. 90 + 3′ – Giallo 2 – Tajon Buchanan
  2. 83′ – Giallo – Tajon Buchanan
  3. 83′ – Segue Nua Lang di Andreas Skov Olsen
  4. 78′ – Segui Jonas Bagger di Lorenzo Paolucci
  5. 78′ – Christian Burgess continua per Ismail Kandous
  6. 77′ – Giallo – Kasper Nielsen
  7. 76′ – Giallo – Simone Mignolet
  8. 70′ – Segui Dante Vanzier di Cameron Puertas
  9. 65′ – Autogol – Anthony Morris (1-0)
  10. 62′ – Lazar Amani ha proseguito Sippy van der Heyden
  11. 59′ – Giallo 2 – Koki Machida
  12. 55′ – Clinton segue Mata per Sargis Adamian

Il Club Brugge è una vittoria del nuovo titolo nazionale. A Jan Breydel, Union è stato autorizzato a sognare una favola per molto tempo, ma i visitatori non sono riusciti più volte a portare a termine occasioni impressionanti contro il potente Mignolet. Un secondo cartellino giallo per Machida ha girato il gioco tutto il giorno. Uno sfortunato autogol perseguiterà a lungo Al Ittihad, così come lo sfortunato gol finale di Nielsen.

Club Brugge – Al Ittihad in poche parole:

  • Momento chiave: Grande gioia per l’Union quando Nielsen pareggia con un tiro superbo nella fase finale, ma la tecnica del VAR fornisce una dolorosa aberrazione. Il colpo viene annullato a causa del precedente fuorigioco, lasciando Al Ittihad imbattuto.
  • uomo partita: Simon Mignolet è senza dubbio lo spauracchio della Federazione in questa stagione. Ha parato un gol in apertura di Lazar, ha anche mantenuto Undav dallo 0-1 poco prima della fine del primo tempo e ha frustrato un altro gol di Lazar dopo l’intervallo.
  • notevole: Al Ittihad è riuscito a ottenere solo un punto in 4 duelli reciproci con il Club Brugge in questa stagione e non è stato in grado di segnare contro il campione in carica. Il Club Brugge è l’unica squadra che l’Union non ha potuto sconfiggere in questa stagione.

  1. Il secondo tempo, il minuto 98. La fine. Grande lancio al Club Brugge! Batte l’Union grazie ad uno sfortunato autogol di Maurice e compie un passo importante verso il titolo. Delusione nel sindacato. Nielsen sembrava avere gli ospiti dalla loro parte all’ultimo minuto, ma il gol è stato annullato per fuorigioco. †
  2. Il secondo tempo, al 96′, il gioco è finito
  3. Secondo cartellino giallo per Tajon Buchanan dal Club Brugge nella ripresa, al 93′
  4. Secondo tempo, minuto 93. Rosso anche per Buchanan! Il club finirà la partita di un giocatore. Buchanan ha ricevuto il suo secondo cartellino giallo per un fallo su Mitoma. Al-Ittihad ha due minuti di recupero per pareggiare. †
  5. Il secondo tempo, il 91° minuto.
  6. Bersaglio non consentito! Che disgrazia per il sindacato! Il VAR interviene in caso di precedente fuorigioco. Il gol di Nielsen non è consentito. Cos’è Intelimax! † Secondo tempo, 90° minuto.
  7. Secondo tempo, 90° minuto.
  8. Secondo tempo, minuto 89. Nielsen eguaglia! non credere! Il sindacato è ancora al livello! Undav mette da parte la palla per Nielsen. Il Sedicenne esce dall’esterno con un gran calcio d’angolo. Mignolet è stato picchiato dopotutto! †
  9. Nessuna sanzione. Lambrechts dovrà tornare a guardare le foto e tornerà alla sua decisione. Nessuna penalità per il club sembra essere la decisione giusta. † Secondo tempo, 86° minuto.
  10. Secondo tempo, minuto 85. Calcio di rigore! La palla va subito al club! Mituma ha toccato la palla con la mano, pur mantenendo il braccio sul corpo. Lamprechts, invece, non aveva dubbi. †
  11. Cartellino giallo per Tajon Buchanan da Club Brugge durante il secondo tempo, 83′
  12. Secondo tempo, 83′.
  13. Secondo tempo, minuto 83. Sostituzione al Club Brugge, Andreas Skov Olsen, Noa Lang fuori
  14. Secondo tempo, minuto 83. Buchanan giallo. Buchanan trattiene per un po’ Morris e la poppa Lambrechts: giallo subito. Nel frattempo, Klopp Lange è stato eliminato per Skov Olsen. †
  15. Secondo tempo, 80′ Undav sbaglia il pareggio! Aiaiai, non può essere per l’unione. Undav ha una grande opportunità per portare gli ospiti dalla sua parte, ma di testa a distanza ravvicinata. Ha fatto un lavoro migliore in questa stagione. †
  16. Secondo tempo, minuto 78. Sostituzione in Union, Lorenzo Paolucci, uscita di Jonas Bagger
  17. Secondo tempo, minuto 78. Sostituzione in Union, dentro Ismail Kandous, regia di Christian Burgess
  18. Il secondo tempo, minuto 77. Giallo per Mignolet. Il tempo vola a favore del club. Anche Mignolet lo sa e quindi passa tutto il tempo. Un po’ di gradimento del riferimento Lambrechts, il giallo è il risultato. †
  19. Ammonizione per Kasper Nielsen da Al Ittihad nella ripresa, al 77° minuto
READ  Alexander Zverev sotto il titolo di Shapovalov: ook nu geen 1e grandslamtitel | Open d'Australia