QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Club Brugge sceglie l’olandese Alfred Schroeder come nuovo allenatore | Jupiler Pro League

Il Club Brugge è stato costretto a cambiare rapidamente dopo l’imminente partenza di Philippe Clement per Monaco. Nella sua ricerca di un successore, Blauw-Zwart è finito con l’olandese Alfred Schroeder e hanno scritto importanti fonti olandesi come NOS e Voetbal International.

Schroeder è disoccupato da ottobre. Poi è stato ringraziato per i servizi resi dal Barcellona. Era un assistente allenatore, Ronald Koeman, che ha dovuto lasciare. Ha anche svolto il ruolo di assistente all’Ajax e all’Hoffenheim all’inizio della sua carriera. Nella stagione 2018-2019, Eric ten Hag ha aiutato la squadra di Amsterdam a suscitare scalpore in Champions League.

Ma l’allenatore 49enne ha anche esperienza nel T1. Ad esempio, ha lavorato a Hoffenheim. È succeduto a Julian Nagelsmann nel 2019. Il suo tempo è terminato poco meno di un anno dopo. La sua breve esperienza come capo allenatore al Twente nel 2014-2015 non ha avuto molto successo.

Ora Schroeder, ex centrocampista di RKC, NAC, Feyenoord, Twente e Vitesse, è quasi certo di prendere le redini del Club Brugge. Sarà il suo primo passaggio nel nostro Paese.

La personalizzazione è chiara: il raddoppio. Il Club Brugge è ancora in corsa per la coppa e ovviamente vuole estendere il suo titolo nazionale. Schroeder si unirà al ritiro del club in Spagna durante la settimana.

READ  Roeselare: “Possiamo semplificarci la vita vincendo a Friedrichshafen” | Champions League europea di pallavolo