QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Club Brugge sceglie l’olandese Alfred Schroeder come nuovo allenatore | Jupiler Pro League

Il Club Brugge è stato costretto a cambiare rapidamente dopo l’imminente partenza di Philippe Clement per Monaco. Nella sua ricerca di un successore, Blauw-Zwart è finito con l’olandese Alfred Schroeder e hanno scritto importanti fonti olandesi come NOS e Voetbal International.

Schroeder è disoccupato da ottobre. Poi è stato ringraziato per i servizi resi dal Barcellona. Era un assistente allenatore, Ronald Koeman, che ha dovuto lasciare. Ha anche svolto il ruolo di assistente all’Ajax e all’Hoffenheim all’inizio della sua carriera. Nella stagione 2018-2019, Eric ten Hag ha aiutato la squadra di Amsterdam a suscitare scalpore in Champions League.

Ma l’allenatore 49enne ha anche esperienza nel T1. Ad esempio, ha lavorato a Hoffenheim. È succeduto a Julian Nagelsmann nel 2019. Il suo tempo è terminato poco meno di un anno dopo. La sua breve esperienza come capo allenatore al Twente nel 2014-2015 non ha avuto molto successo.

Ora Schroeder, ex centrocampista di RKC, NAC, Feyenoord, Twente e Vitesse, è quasi certo di prendere le redini del Club Brugge. Sarà il suo primo passaggio nel nostro Paese.

La personalizzazione è chiara: il raddoppio. Il Club Brugge è ancora in corsa per la coppa e ovviamente vuole estendere il suo titolo nazionale. Schroeder si unirà al ritiro del club in Spagna durante la settimana.

READ  Il migliore in campo Romelu Lukaku mette il cuore di Eriksen sotto...