QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il conduttore radiofonico inglese (55) ha avuto inaspettatamente un infarto ed è morto durante il suo stesso programma | All’estero

Lunedì durante il programma della colazione, Tim Gough, 55 anni, ha avuto improvvisamente un infarto durante il suo spettacolo. Secondo GenX Radio Suffolk, è morto nel suo studio di casa intorno alle 7:50 ora del Regno Unito. I media locali hanno descritto l’uomo come “un eroe della radio locale” e “una delle persone più simpatiche che conosca”.

Poco prima delle 8 del mattino, la musica su GenX si è interrotta improvvisamente, per poi ricominciare pochi minuti dopo. La stazione radiofonica ha confermato lunedì sera che Gough era morto in quel momento.

“Conosco Tim personalmente da oltre trent’anni ed era un uomo caloroso, premuroso e divertente. La mia famiglia e io lo amavamo moltissimo. Siamo rimasti sbalorditi dalla notizia”, ​​ha detto alla BBC l’amministratore delegato di Jenks, James Hazel.

La stazione radiofonica su Facebook ha espresso il proprio sostegno a Ibn Gough, alla sua famiglia, al fratello, alla sorella e alla madre. Il messaggio recita: “Tim ha fatto ciò che amava”.



Gough è attivo alla radio da oltre quattro decenni, di cui 25 come presentatore. Dopo una pausa di dieci anni, ha recentemente lavorato come presentatore a GenX Radio Suffolk. Questa è una stazione locale della zona in cui è nato e cresciuto.