QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il contabile di Panzeri è stato arrestato in Italia su richiesta della giustizia belga

© REUTERS

Su richiesta della magistratura belga, la polizia italiana ha arrestato martedì sera il contabile dell’ex parlamentare europeo Pier Antonio Panzeri. Lo hanno riferito i media italiani mercoledì. Panseri è sospettato di essere una figura chiave nell’inchiesta per corruzione del Parlamento europeo.

ltoFonte: Belga

Un mandato di arresto europeo è stato emesso nei confronti di Monica B., i cui uffici di Opera, vicino a Milano, sono già stati oggetto di perquisizione nell’ambito di un’indagine su costituzione di bande, corruzione e riciclaggio di denaro. .

Martedì scorso, Panzeri ha firmato una dichiarazione di colpevolezza davanti ai procuratori federali, promettendo di descrivere la struttura dell’organizzazione che afferma di aver guidato in cambio di una pena ridotta.

Leggi di più. Tarabella (PS) ha ricevuto 120mila euro in contanti secondo Panzeri, che assolve Marie Arena: “Sa di aver tradito il popolo”

Secondo La Repubblica, Monica B. (55) I ricercatori sono interessati a una società di consulenza azionaria che deteneva una quota di minoranza. L’azienda è stata fondata nel dicembre 2018 ed è di proprietà del padre e del fratello di Francesco Giorgi. Quest’ultimo è un ex dipendente di Panzeri e socio della deputata greca Eva Kyli. Tutti e tre erano stati precedentemente arrestati in Belgio. L’agenzia sarebbe istituita per creare collegamenti tra ONG, imprese e altri “partner in paesi terzi”. Si dice che un’azienda simile in Estonia sia stata fondata contemporaneamente da Monika B e dalla famiglia Giorgi.

L’inchiesta belga, affidata al giudice istruttore Michel Kliese, si concentra principalmente sui flussi di denaro con Marocco e Qatar.

READ  L'Italia campione d'Europa perde le qualificazioni ai Mondiali in Qatar dopo aver perso contro la Macedonia settentrionale