QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il divieto del gas esilarante entrerà in vigore il 1° gennaio, ma perché è così pericoloso?

Ogni anno si verificano centinaia di incidenti stradali e il gas esilarante ne è una parte importante. Ecco perché il segretario di Stato Paul Blokhes ha deciso alla fine del 2019 di vietare il gas esilarante e di inserirlo nell’elenco degli oppiacei proibiti. Il Dipartimento della salute, del benessere e dello sport ha annunciato che dal 2015 si è registrato un aumento del numero di segnalazioni di uso problematico di gas esilarante.

lamentele di salute

Nel 2019 c’erano 128 persone dai tredici anni in su con disturbi di salute, e nel 2020 erano 144. Dopodiché il numero è leggermente diminuito, ma i disturbi neurologici sono riportati in “circa un terzo delle segnalazioni”.

deficit neurologico

Sempre nel 2021, i pazienti sono finiti al pronto soccorso con sintomi neurologici, come perdita di forza alle braccia e alle gambe, disturbi sensoriali, coordinazione, andatura e formicolio o dolore persistente alle estremità. Questo è evidente dal monitor del crimine di droga.

Vitamina B12

“Quando usi gas esilarante, meno ossigeno entra nel tuo cervello”, afferma la neurologa Ann Bruggins. Blocca anche l’azione della vitamina B12, che a sua volta può provocare vertigini e formicolio.” Anche l’uso di pochi palloncini può avere effetti negativi.

Il gas esilarante può causare danni permanenti ai nervi bloccando l’effetto della vitamina B12.Nel 2020, 64 giovani adulti hanno subito una lesione del midollo spinale a causa dell’uso di gas esilarante.

coaguli di sangue

Una nuova ricerca ha recentemente dimostrato che qualcosa può succedere anche nel sangue. “Potrebbero formarsi coaguli di sangue e di conseguenza potrebbe essersi verificato un infarto cerebrale. Oppure dovrebbe essere amputato un braccio o una gamba”.

READ  La soluzione alle malattie del pollame e altro ancora

passaggio

Pertanto, il gas esilarante ha un impatto significativo sul traffico. Nel 2020 e nel 2021, la polizia ha trovato centinaia di conducenti al mese al volante con gas esilarante dietro i denti. Il ministero afferma che ciò porta principalmente a collisioni con danni alla carrozzeria, ma sicuramente anche a incidenti gravi con morti e feriti.

Scritto da: Manuale di assistenza nazionale