QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il dominatore Dimitri van den Berg vince il trofeo al Dutch Dartsmasters | freccette

Dopo una settimana di delusioni alla Coppa del Mondo di freccette – Van den Berg è stato eliminato nei quarti di finale con Kim Hebrechts – la testa di serie numero 1 delle freccette belga aveva qualcosa da mettere nella giusta direzione.

Al Dutch Darts Masters, Van den Berg ha potuto cercare la sua seconda Coppa del Mondo del mese, dopo la sua vittoria assoluta in Danimarca. Il sorteggio non è stato favorevole al nostro connazionale, perché per l’affollato ZiggoDome di Amsterdam avrebbe affrontato solo avversari olandesi.

Ron Mullenkamp e Jermaine Watimina erano in un riscaldamento regolare e Danny Neubert – che ha eliminato il favorito Michael Van Gerwin nel round di apertura – è diventato il primo vero test in semifinale.

Ma ballando Demi ha subito strappato Neubert per la gola in semifinale e non ha più liberato la sua preda. Con una media di quasi 104 e 170 uscite lungo il percorso, ha preso la finale: 7-2.

Con il colorato Dirk van Duijvenbode, ha affrontato il favorito del pubblico. Il pubblico olandese in massa si è radunato dietro l’Aubergenius e van den Berg ha tenuto regolarmente un concerto. Ma il nostro connazionale si è fatto prendere al cuore: con le frecce dominanti è avanzato sul 4-0.

Van Duijvenbode si è esibito con una media di 94, d’altra parte Van den Bergh ha avuto una giornata di talento e ha segnato di nuovo con una media di 104 e una percentuale di uscita del 53% con una vittoria per 8-2. Gli sono rimasti 20.000 sterline dalla vittoria del campionato.

READ  Uno sguardo alla sfera di cristallo: i 22 personaggi che domineranno la cronaca sportiva nel 2022 | calcio

Con due prestigiose vittorie in campionato, Van den Bergh può tranquillamente entrare in estate. Benvenuta anche la fiducia, perché Ballando Dimi in un mese molto importante.

La partita mondiale è prevista per la fine di luglio. Van den Berg ha vinto il primo campionato due anni fa, catapultandosi ai vertici della classifica mondiale.

Ma i punti conquistati in seguito scadono il mese prossimo, perché la classifica mondiale è determinata in base ai premi in denaro raccolti nell’arco di due anni. Quindi Van den Berg ha molti punti da difendere il mese prossimo. Con scarse prestazioni in partita, il nostro connazionale potrebbe uscire dalla top 16.