QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il duello Verstappen-Hamilton si avvicina all’ebollizione: ‘Penso che sarà ancora un atleta’ | Formula 1

Max Verstappen ha conquistato una medaglia d’oro in Formula 1 la scorsa settimana, raddoppiando il suo vantaggio su Lewis Hamilton da 6 a 12 punti.

Il duello di Austin era un altro sull’orlo. Nelle prove libere è un po’ esagerato. “Ma hanno ancora molto rispetto reciproco”, ha detto il commentatore di F1 Chris Waters (PlaySports). “Sanno entrambi quanto sono bravi a trattare l’uno con l’altro.”

“Si sono scontrati a Silverstone e Monza, ma questo incidente a Monza è stato perché volevano ottenere il massimo dalle loro macchine e non volevano scambiarsi un centimetro. Non mi dispiace affatto, è così divertente Seguire.”

“La F1 vive sempre in competizione tra due piloti, come Senna-Prost, Lauda-Hunt o Schumacher-Hill. Anche grandi battaglie sono uscite di pista”.

“Anche questi giochi mentali sono importanti. È molto importante che tu sia almeno mentalmente forte. Se pensi: non lo farò, non funzionerai. Verstappen e Hamilton hanno entrambi una fiducia incrollabile nelle abilità speciali”.

Secondo Waters, non c’è bisogno di temere un’escalation degli eventi. “È come se un giocatore di football mettesse il naso all’insù davanti all’arbitro. Ma subito dopo hanno davvero valutato qualcosa del genere. Sono troppo intelligenti per portarlo con sé”.

Chris Waters non vuole mettere le mani sul fuoco per giocare la partita sportivamente fino alla fine. “Mi aspetto che mantengano la classifica. Max non è mai stato poco atletico. A volte duro e pazzo all’inizio della sua carriera, ma non è un atleta. Hamilton non è mai stato poco atletico”.

“È stato diverso con Schumacher, che ha appena portato fuori pista Hill e Flinov o che ha ‘accidentalmente’ messo la sua auto in pista quando ha ottenuto il miglior tempo in qualifica. Anche Senna una volta ha spinto Prost fuori pista. Questi due sì. Ma da chissà se sarà ancora emozionante fino all’ultima gara…”

READ  Fortunato sorpreso da Zonkolan, Bernal conferma ed Evinbol perde tempo | Giro d'Italia 2021

“In ogni caso, è di gran lunga il Mondiale più emozionante degli ultimi anni, soprattutto dopo quel gran finale tra Hamilton e Massa ad Interlagos. Dopo non è stato per niente entusiasmante, soprattutto per la potenza della Mercedes”.

“Da inizio stagione c’è una macchina che può stare accanto alla Mercedes. E soprattutto: ci sono due pezzi. Perché sono due persone che appartengono alla stirpe di Senna, Schumacher e Lauda. Un’inchiesta è un un’allucinazione che puoi notare la differenza con i tuoi compagni di squadra.”

Max Versappen entra in pole position nelle ultime 5 gare della stagione. “Mercedes ha avuto una macchina più veloce in poche gare e quindi ho pensato che Hamilton ce l’avrebbe fatta. Ma su una pista Mercedes come Austin, Verstappen è riuscito a vincere e ora penso che sarà Max”.

“Comunque, spero che sia Max, per vari motivi. È un cittadino belga-olandese e ho molta simpatia per questo ragazzo. Da quando è in F1, molte persone seguono le corse per via del suo fantastico stile di guida. Non sarebbe sarebbe male, se il dominio della Mercedes fosse rotto”.