QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il gabinetto delle primarie si riunisce di nuovo sull’adeguamento del bilancio | interno

I lavori sono stati sospesi intorno alle 21:30 di sabato dopo nove ore di trattative. Poche informazioni sono trapelate in quel momento. La scadenza è il 31 marzo.

Il governo sta già valutando l’adeguamento del bilancio per il secondo fine settimana consecutivo. E lo fa in un contesto di bilancio difficile, nonostante le notizie positive della Commissione di vigilanza della scorsa settimana secondo cui il deficit del governo federale è stimato a 3,2 miliardi di euro in meno rispetto a quando è stato redatto il bilancio in ottobre.

Il primo ministro Alexandre de Croo vuole cogliere questa opportunità per fare uno sforzo in più, ma il PS ha già chiarito che un’ulteriore austerità non è una priorità e che la regola di un terzo, un terzo delle nuove entrate e un- la terza ‘varia’ deve essere comunque onorata se si chiede denaro.

Il presidente di CD&V Sami Mahdi ha dichiarato domenica a VTM News che l’esercizio di bilancio “non può essere utilizzato per sgonfiare la riforma fiscale del ministro delle finanze Vincent van Peteghem”. Il vice primo ministro di CD&V ha messo sul tavolo da tempo tutti i suoi piani, ma il governo avvierà quei colloqui solo dopo una revisione del bilancio. Lo stesso vale per la riforma delle pensioni.

(Ri)Guarda anche: Bouchez: “De Croo definisce il budget drammatico ma non fa niente” (19-03-2023)

READ  Pfizer e Moderna possono adattare i vaccini a una variante di omikron in pochi mesi | Notizie su Instagram VTM