QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Il giro di licenziamenti di Microsoft colpisce anche gli sviluppatori di giochi Bethesda e 343 Industries” – Gaming – Notizie

Microsoft ha recentemente confermato un massiccio giro di licenziamenti che vedrà la società tagliare 10.000 posti di lavoro e, secondo le informazioni di Bloomberg, gli sviluppatori di giochi non sono stati risparmiati. Le persone dovrebbero lasciare Bethesda e questo include lo studio 343 Industries di Halo Infinite.

È un numero esatto non specificato ai Bethesda Game Studios di 343 Industries, secondo fonti di Bloomberg che conosceranno i piani. In alcuni casi verranno tagliati anche i posti di lavoro dei veterani che fanno parte di Xbox Game Studio da più di un decennio. Uno studio come The Coalition, noto per i giochi Gears of War, dovrà affrontare licenziamenti, Lo riferisce IGN.

L’autore di Bloomberg Jason Schreyer ha scritto che 343 Industries ha inviato un’e-mail ai suoi dipendenti parlando di “prendere la difficile decisione di ristrutturare alcuni elementi del team”. Il multiplayer di Halo Infinite sarà ancora supportato.

Come risultato diretto di questa ristrutturazione, Joseph Staten verrà spostato per entrare a far parte della più ampia divisione editoriale di Xbox. Staten è un veterano di Halo che ha iniziato la sua carriera in Bungie nel 1998 ed è entrato a far parte di 343 Industries nel 2020 per lavorare su Halo Infinite. Non è chiaro quale sia esattamente il suo nuovo ruolo e come la sua partenza influenzerà 343 Industries.

Microsoft ha recentemente annunciato che 1Verranno tagliati 0.000 posti di lavoroChe rappresenta meno del 5 per cento della forza lavoro totale, secondo l’azienda. Questo round di licenziamenti deve essere completato entro il 31 marzo. Questo si aggiunge ai precedenti turni di licenziamenti. Ad esempio, nell’ottobre dello scorso anno “meno di 1.000 persone licenziato – licenziato temporaneamente A luglio tutto il sipario è calato su 1.800 persone. I venti contrari economici sono stati citati come motivo dell’attuale ciclo di licenziamenti; Il CEO di Microsoft Satya Nadella Ha detto in un’intervista di recente Tutto il settore tecnologico sta affrontando un “due anni difficili”.

READ  Niente calcio troppo per avere una possibilità: il biglietto sicuro per il Covid causa problemi ai club sportivi a Bruxelles