QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il kit di sviluppo Xbox Series X include 40 GB di memoria GDDR6 | hardware

24 GB sono ancora più del modello consumer

scritto da Tom Koeenberg dentro

In un recente video, Gamers Nexus ha analizzato una Xbox Series X, che sembra avere 40 GB di RAM.

La presunta versione SDK di Xbox Series X era già bloccata prima che Gamers Nexus scegliesse il dispositivo da eBay. Puoi acquistare il devkit sulle piattaforme di vendita per circa 1350€, anche se Microsoft sembra essere in grado di bannare completamente le console a distanza. Anche i dispositivi che rimangono completamente offline perderanno la possibilità di giocare.

Tuttavia, i giocatori Nexus hanno visto l’opportunità di eseguire la loro prima decostruzione completa dell’esclusiva console in fase di sviluppo. per ogni video Youtube L’intero dispositivo è stato accuratamente studiato e, ovviamente, svitato. In molti modi, il dispositivo rispecchia il modello consumer, con più opzioni nelle porte e una scheda madre non divisa (ma a doppia faccia). Non è chiaro se le velocità di clock dell’apu Scarlett sviluppata da AMD siano aumentate o meno.

Sembra inoltre che la quantità di RAM sulla scheda madre si discosti in modo significativo dalle specifiche finali. La versione consumer di Xbox Series X offre un totale di 16 GB di memoria GDDR6, mentre l’hardware ha ben 40 GB particolarmente massicci. Nello specifico, si tratta dei moduli GDDR6 di Samsung, che hanno un clock da 14 Gbps.

Xbox Series X divide 16 GB di capacità in tre gruppi: 10 GB per la grafica, con ulteriori 3,5 GB per la memoria di sistema e 2,5 GB per il sistema operativo. Secondo gli sviluppatori di giochi, i 24 GB extra di devkit servono principalmente per decomprimere build e hardware aggiuntivi (come dati frame e informazioni di debug).

READ  Queste nuove funzionalità stanno arrivando sugli smartphone Android

I devkit delle console sono spesso arricchiti con memoria aggiuntiva, ma Xbox Series X sembra averlo gestito con un lusso eccezionale. È impossibile sapere cosa sarà possibile con questo a causa dell’effettivo divieto di Microsoft. Gamers Nexus sta anche chiedendo pubblicamente informazioni per aggirare il divieto; Finora non sembra esserci una soluzione per riavviare nuovamente il devkit bloccato.