QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il KV Mechelen si concede un po’ di respiro con una tripla contro il KV Oostende| Jupiler Pro League 2022/2023

Il KV Mechelen ha mandato a casa il KV Oostende a mani vuote. La squadra di casa ha visto due gol annullati per fuorigioco stretto, ma ha avuto anche fortuna con i legni. Contro l’Ostenda in dieci uomini, il Malinois mantiene i tre punti in casa e si concede respiro nella battaglia per la retrocessione.

  • Momento chiave: Il KV Oostende ha un aspetto migliore dopo l’intervallo e anche questo porta 1-1 a Bätzner. Meno di dieci minuti dopo, era già 2-1 dopo un colpo di testa di Bates.
  • uomo partita Gaëtan Coucke ha ripreso il suo posto sotto la sbarra e ha fatto un ottimo lavoro. Dotato di riflessi felini, il portiere 24enne è stato presente nei momenti chiave.
  • Speciale: Stephen Devore è imbattuto in casa come capo allenatore del KV Mechelen. Il KV Mechelen vince ancora una volta nella competizione per la prima volta dal 22 ottobre.

Sfortuna VAR due volte per KV Mechelen

Nubi scure si sono addensate su Mechelen nelle ultime settimane, ma intanto il cielo dietro le baracche sta tornando a schiarirsi. Gli oltre 10.000 partecipanti hanno ricevuto più del loro denaro stasera. Su un terreno umido ma buono, andava su e giù forte e veloce.

Hermanns ha rapidamente afferrato il primo gol. O così pensavano tutti a Malinwa. E l’assistente arbitrale video ha assistito all’infiltrazione di Malidi. Cos’erano, unghie? È difficile dirlo ad occhio nudo, ma il fatto è che il colpo era inammissibile.

Dall’altra parte Amadi rimette la pelle sulla traversa. E quindi potrebbe andare in entrambi i modi, anche se Mechelen era la squadra migliore. La moneta sembrava cadere dalla parte di Mechelen quando l’arbitro Potterberg indicò il punto. Tuttavia, il VAR ha nuovamente assistito a una situazione di fuorigioco. Di nuovo, molto difficile da definire. videoref è stato nuovamente il colpevole di KV Mechelen.

Tuttavia, i Kakkers non si sono arresi e alla fine hanno segnato il primo gol. Il cuoio di Da Cruz colpisce duro: 1-0.

Annullato il bel colpo di testa di Hermans (1-0).

Doppio prisma e rosso per Ostenda

Quindi il Malinois era sulla buona strada per quella tanto agognata vittoria, ma il KV Oostende è uscito dallo spogliatoio con un volto diverso. Coucke si rilassa ancora con una reazione felina e non molto tempo dopo vede il tiro di Mebude colpire il palo. Il portiere è quasi sconfitto dal suo capitano. Schoofs ha presieduto la fustigazione in carica. fuoco amico.

Il KV Oostende ha gradualmente ottenuto il pareggio e si è avvicinato. Sakamoto ha svolto il lavoro preparatorio e Bätzner ha assunto il ruolo di portiere: 1-1. Per restituire tutto dietro le baracche.

Malinois, tuttavia, ha mostrato resilienza. Hermans ha tirato un calcio d’angolo sotto porta e Bates è riuscito a annuire con una frustata. Il primo gol scozzese per i giallorossi, un gol importantissimo.

Mebod alla fine si è sparato a un piede. Lo scozzese ha appuntato il suo Achille a Bates e ha guadagnato il suo primo cartellino giallo. Dopo l’intervento della tecnologia di assistenza video, dopo tutto è cartone rosso.

La vittoria non è più in pericolo per il KV Mechelen. Tre suggerimenti che faranno molto bene a Dale City.

Capone: ‘Il 3-3 sarebbe stato qui’

  • Jeffrey Hermans (KV Malines): “Alla fine, i tre punti sono molto importanti, ma a volte rendiamo le cose difficili. È sfortunato e sfortunato. Perché creiamo molte occasioni. Abbiamo segnato duramente e difensivamente non siamo stati grandiosi oggi (Gaëtan Coucke, ndr). anzi ci tiene in partita. Nel “primo tempo ha fatto anche delle belle parate. Ma alla fine abbiamo i tre punti. È già il mio secondo gol annullato, in fuorigioco. Ecco. Mi dispiace, ma ho continuare a provarci. A volte ci ridiamo sopra, con quella mia testa pelata.
  • Brecht Capon (KV Ostenda): “Potrebbe andare in entrambi i modi con occasioni da entrambe le parti. Poi si potrebbe dire che per noi a volte non è facile. Una contro il palo e una contro la traversa nel primo tempo. Poteva essere 3-3 qui, ma non c’è Ci compri qualsiasi cosa. In termini di attacco, non abbiamo fatto abbastanza con lo spazio lì. C’è ancora di più. Sto cercando di fare la mia parte. Ovviamente ho l’esperienza. Ma il giocatore da solo ha vinto’ Per fare la differenza, dobbiamo lottare tutti per lui, possiamo sicuramente essere contenti dal secondo tempo con noi.
  • Stephen Devore (KV Malines): “Alla fine, vincere è la cosa più importante. Ecco. Penso che ci stiamo mettendo nei guai. Fai tutto il necessario per segnare più gol. In attacco sei molto forte. Sei solo molto irrequieto in difesa. ” Quindi Ostenda è tornata in gioco. Penso che abbiamo aiutato un po’ l’avversario. Ma alla fine va tutto bene. È stato un lavoro tattile oggi. Questi sono i momenti che sono caduti a nostro svantaggio. Abbiamo sempre continuato a giocare a calcio e questo è molto bello”.
  • Dominic Talhammer (KV Ostenda): “Possiamo sicuramente costruire sul nostro secondo tempo. Penso che abbiamo giocato un ottimo secondo tempo. Non ero molto contento del primo tempo. Abbiamo avuto alcune occasioni, ma abbiamo perso un po’ il controllo. In alcune situazioni siamo sempre stati troppo tardi. Ho detto alla mia squadra che prima o poi l’avremmo fatto. Tempo di consegna. Spero sia mercoledì. Siamo pronti a farlo”.
  1. Fine 20:00 13. Fine. KV Mechelen ha guadagnato tre punti d’oro. Nella ripresa l’Ostenda ha pareggiato, ma Bates ha regalato la vittoria al KV Mechelen con un potente colpo di testa. & nbsp; .
  2. Il secondo tempo, al 97′, la partita è finita
  3. Secondo tempo, min 92. Soelle Soelle fa facile dopo il 3-1. Un giovane sostituto può mettere le dita dei piedi sulla pelle, ma non riesce a inquadrare il suo tentativo. & nbsp; .
  4. Secondo tempo, minuto 90. 6′ extra. Proprio come nel primo tempo, anche nel secondo mandato otteniamo altri sei minuti. Riuscirà il KV Oostende a strappare un altro punto in questa fase finale? & nbsp; .
  5. Secondo tempo, minuto 87. Sakamoto può continuare a giocare. Al KV Oostende ora sono tornati con dieci. .
  6. Secondo tempo, minuto 84. Sakamoto è rimasto a terra. La domanda è se i giapponesi possono continuare a giocare. Un problema per Thalhammer che ha già esaurito le sue cinque sostituzioni. & nbsp; .
  7. Secondo tempo, minuto 82. Sostituzione al KV Oostende, entra Mehmet Berti, esce Nick Patzner
  8. Secondo tempo, minuto 80. Il KV Oostende ha una nuova possibilità con un uomo in meno. Patzner è ancora una volta solo l’ultimo uomo di fermata. L’1-1 Maker pone la pelle diagonalmente fianco a fianco. & nbsp; .
  9. Secondo tempo, 79′ minuto.
  10. Cartellino rosso per Dabo Mebod del KV Oostende durante il secondo tempo, minuto 76
  11. Limbo rosso. Jan Boterberg è chiamato a lato per guardare le immagini. Dopo aver visto il palco, Mbod non riceve un cartellino giallo, ma un cartellino rosso dall’arbitro. & nbsp; . Secondo tempo, 76′ minuto.
  12. Secondo tempo, minuto 75. Il match è stato fermato per un po’ perché Bates è stato calciato da Meebod. Quest’ultimo viene anche punito con un cartellino giallo che impianta i suoi tacchetti sul polpaccio del connazionale. & nbsp; .
  13. Secondo tempo, min 73. Sostituzione KV Mechelen, Frederic Soelle Soelle, fuori Geoffry Hairemans
  14. Secondo tempo, min 73. Sostituito nel KV Oostende, entra Andy Musayev, esce David Atanga
  15. Secondo tempo, min 73. Sostituito nel KV Oostende, entra Siebe Wylin, esce Théo Ndicka Matam
  16. Secondo tempo, 70′, Bates sul 2-1! KV Mechelen ha nuovamente preso il comando. Hairemans disegna magnificamente un calcio d’angolo sotto porta e Bates può colpire di testa. Lo scozzese dà un assegno al portiere Phillips. Questo è il suo primo gol per il KV Mechelen. .
  17. Secondo tempo, 69′ minuto.
  18. Secondo tempo, minuto 66. Solo spettacolo. C’è una reazione da KV Mechelen. Schoofs ci prova una volta con una palla piazzata, ma vede il suo tentativo andare storto. & nbsp; .
  19. Secondo tempo, minuto 65. L’Ostenda ha completamente dominato la partita. Jeroen van der Loop su Radio 1.
  20. Secondo tempo, 63′ minuto.
READ  Nainggolan e Cagliari tengono la pelle contro il Parma con una svolta inaspettata | Serie A TIM 2020/2021