QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il leader dell’opposizione russa incarcerato Navalny afferma di non ricevere abbastanza cure mediche: i medici avviano una petizione | All’estero

Navalny avrebbe dovuto prendere parte a tre udienze sul suo sistema carcerario dalla sua cella tramite collegamento video mercoledì, ha detto la sua portavoce Kira Yarmysh, ma ha subito chiesto che fossero rinviate per motivi di salute. La tregua è stata concessa al leader dell’opposizione di 46 anni.

Navalny soffre di febbre, brividi e tosse, ma deve combattere una “feroce battaglia” per ottenere anche le “medicinali essenziali”. “Mi ci sono voluti quattro giorni per avere più acqua calda”, ha detto il suo team. Si lamenta anche del rifiuto dell’amministrazione di trasferirlo nel reparto medico del carcere. Putin sta ancora cercando di uccidere Navalny, ma con discrezione e lentamente.

Nel frattempo, quasi 500 medici russi hanno firmato una sorprendente petizione su Facebook che chiede a Putin di “fermare gli abusi” e fornire a Navalny le cure mediche necessarie.
Lunedì Navalny ha annunciato di essere stato trasferito in isolamento per la decima volta, il 31 dicembre. L’avversario di Putin è stato arrestato nel gennaio 2021 all’aeroporto della capitale russa. Stava tornando da Berlino, dove era in cura per avvelenamento da Novichok.

READ  Una grotta funeraria "molto rara" durante il regno di Ramses II è stata trovata casualmente in Israele