QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il legame tra i nostri denti e le squame dei pesci

sull’episodio

Gli esseri umani non sono generalmente attaccati alla bilancia, ma dobbiamo iniziare a pensare in modo diverso, secondo uno studio dentistico.

Come si sono formati i denti? Denti che ti assicurano come animale che puoi improvvisamente afferrare meglio la preda o le piante e che puoi anche dividerle più facilmente. Secondo i ricercatori, tutto è iniziato con un tipo di pesce. Antenati animali con i loro denti.

Ma anche allora: come hanno avuto origine questi denti? Secondo una teoria, le squame all’esterno del pesce sono migrate all’interno della bocca. Un altro la vede al contrario: proprio come il tessuto branchiale, i denti devono essere cresciuti dall’interno.

Questo nuovo studio ha esaminato il pesce sega per chiarire quale teoria sia più appropriata. I ricercatori hanno studiato fossili di 70 milioni di anni fa di una specie estinta di pesce sega. Nello specifico, hanno osservato le sporgenze appuntite sul naso dell’animale, motivo per cui la parola saw è apparsa nel nome. Queste sporgenze appuntite sono spesso indicate come denti, ma in realtà sono scaglie specializzate.

Quando hanno osservato la struttura dello strato esterno di queste squame al microscopio, sono rimasti sorpresi nel vedere che questa struttura è abbastanza simile ai denti degli squali moderni. Anche il pesce spada aveva denti veri oltre a queste scaglie, quindi non ha cambiato il suo posto in questo animale, ma mostra che le strutture simili a squame possono facilmente evolversi in strutture simili a denti. Segno più per la teoria del “fuori dentro”. Pensaci la prossima volta che pulisci la bilancia.

Leggi di più: I fossili di pesce sega indicano che i denti probabilmente si sono evoluti dalle squame del corpo nei pesci antichi.

READ  4 semplici suggerimenti per mantenere il tuo sistema Android più sicuro