QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il marchio di cioccolato Sint-Amands Boerinneke si diffonde nelle mani di … (Economisti)

© Joris Heregoods

Borsa St. Amandas

Boerinneke, il famoso produttore di cioccolato da spalmare Sint-Amands, è stato acquisito dal concorrente italiano Nutkao. Vuole conquistare l’Europa con Boerinneke.

Fonte: belga

Boerinneke, con sede a Sint-Amands nella provincia di Anversa, esiste dal 1955. Oggi il marchio è il secondo più grande – dopo Nutella – nel paese. La crema al cioccolato, di proprietà della famiglia Van Weyenberg e comproprietario Paul-Henry Verhelst, ha un fatturato di 14 milioni di euro. La metà di questo proviene dal proprio marchio e il resto delle vendite è generato tramite marchi privati.

L’acquirente è l’italiana Nutkao, azienda globale con un fatturato di 200 milioni di euro, attiva principalmente come produttore di cioccolato e nocciole spalmabili per private label. Nutkao ha uffici in Italia, USA e Ghana. Il Belgio ora è stato aggiunto a questo. Gli italiani possiedono il 100% delle azioni di Boerinneke.

© Joris Heregoods

Con l’acquisizione di Boerinneke, Nutkao vuole espandersi ulteriormente in Europa. Gli italiani vogliono crescere in Belgio, Olanda, Francia e Germania. Boerinneke è una testa di ponte perfetta per questo, secondo Daniel Peters, che insieme a suo fratello Marcel rileverà l’azienda di Anversa.

I fratelli Peters hanno una storia in questo settore. In precedenza erano a capo del marchio Duo Penotti di crema di nocciole olandese.

READ  Bitcoin bull run 2021 potrebbe iniziare presto, il modello popolare prevede $ 288.000 - BTC Direct