QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il ministero degli Esteri russo minaccia ancora una volta: “Tale aggressione contro la Russia non può rimanere senza risposta”.

Il ministero degli Esteri russo ha lanciato un severo avvertimento all’Occidente. Il portavoce ha chiesto all’Occidente di smettere di mettere alla prova la pazienza della Russia. Gli Stati Uniti avevano precedentemente affermato nella loro risposta che non avrebbero permesso a Mosca di “intimidire” i paesi europei.

Giovedì si sono sentite due potenti esplosioni nella città russa di Belgorod, vicino al confine con l’Ucraina. Testimoni lo riferiscono alla Reuters. Non è stato immediatamente chiaro perché e se ci fossero danni o se ci fossero stati feriti. Nei giorni scorsi, la Russia ha segnalato diversi attacchi nella regione, che sarebbero stati effettuati dalle forze armate ucraine.

La stessa Ucraina non ha ancora rivendicato la responsabilità, ma ha descritto gli incidenti come “karma” durante le nove settimane in cui la Russia ha attaccato il Paese.

Così Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, giovedì ha lanciato un severo avvertimento all’Occidente. Per incoraggiare l’Ucraina a colpire il territorio russo. Ha detto che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato “usato” dall’Occidente, dicendo all’Occidente di smettere di testare la pazienza della Russia. Ha anche minacciato di lanciare attacchi contro personalità occidentali in visita in Ucraina.

Tale aggressione contro la Russia non può rimanere senza risposta. Vorremmo vedere Kiev e le capitali occidentali prendere sul serio la dichiarazione del ministero della Difesa russo secondo cui ulteriori provocazioni che spingono l’Ucraina ad attaccare le strutture russe riceveranno una dura risposta dalla Russia”. La Russia ha anche minacciato di chiudere i rubinetti del gas nei giorni scorsi, e mercoledì il presidente russo Vladimir Putin ha detto che ci sarebbe stata una risposta “molto rapida” e che aveva “tutti gli strumenti” per farlo e che “li userebbe se necessario…”

READ  L'Europa sembra troppo divisa per formare un fronte unito contro la Russia nella crisi ucraina

“Irresponsabile”

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato giovedì in una conferenza stampa che non permetteranno a Mosca di “terrorizzare” i paesi europei minacciando di rubare le loro risorse energetiche, ha affermato Biden. “Stiamo lavorando con altri paesi, come Corea, Giappone e Qatar, per aiutare i nostri alleati europei che sono minacciati dal ricatto russo”. Ha anche affermato che le minacce di usare armi nucleari sono “irresponsabili” e “dimostrano la disperazione della Russia”.

(sgg)