QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il ministro dell’Energia ucraino avverte degli attacchi missilistici russi nel nuovo anno Zelensky: “9 milioni di persone sono ancora senza elettricità” | Guerra Ucraina e Russia

Il ministro dell’Energia ucraino Herman Halushenko ha messo in guardia il pubblico sugli attacchi missilistici russi su larga scala alla vigilia di Capodanno. Nonostante le riparazioni all’infrastruttura energetica dell’Ucraina, che finora è stata gravemente danneggiata, circa nove milioni di cittadini sono ancora senza elettricità. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo video discorso quotidiano. “Ma il numero e la durata delle interruzioni di corrente sta diminuendo”, ha detto.

“I russi non hanno abbandonato gli attacchi alla nostra rete energetica”, ha detto il ministro Halushenko alla televisione ucraina. “Dal momento che prendono di mira determinate date, il capodanno è probabilmente una delle date in cui cercheranno di danneggiare la nostra rete elettrica”.

Attualmente si sta facendo di tutto per ripristinare la rete elettrica del paese in modo che gli ucraini possano festeggiare il nuovo anno. Ma il ministro ha detto che dopo non ci sarebbero stati nuovi attacchi russi.

Lo ha detto il ministro dell’Energia ucraino, Herman Halushenko. © Afp

Mancanza di alimentazione

Nel suo discorso, il presidente Zelensky ha anche avvertito di nuovi attacchi russi alla rete energetica ucraina. “La difesa aerea si sta preparando, lo stato si sta preparando e tutti devono prepararsi”, ha detto. Secondo il presidente, c’è ancora molta carenza di alimentazione.

Ha aggiunto che durante le sue consultazioni con i rappresentanti del governo sullo stato del settore energetico e delle infrastrutture, sono state prese decisioni importanti. “Ci stiamo preparando per il prossimo anno, e non solo per i mesi invernali”, ha detto il capo dello Stato ucraino. “Ci sono passi che devono essere fatti e lo Stato li prenderà sicuramente”. Zelensky non ha fornito altri dettagli.

Da settimane ormai i russi, che hanno invaso l’Ucraina alla fine di febbraio, attaccano la rete elettrica ucraina con missili e droni, provocando massicci blackout. Mosca vuole spremere la popolazione in questo modo durante i freddi mesi invernali.



Leggi anche:

Putin è aperto ai negoziati, ma vuole davvero la pace? “Non siamo ancora lontani”

I droni ucraini colpiscono di nuovo in profondità la Russia. Ma questa vecchia feccia prende davvero in giro Putin? (+)

READ  Elicottero militare statunitense si schianta al largo di San Diego | All'estero