QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il mondo della fantasia si stabilisce nella Fiera dei fatti delle Fiandre. “Tutti si avvicinano a noi per fare delle foto. Non ho ancora potuto comprare niente” | Gent

GandSe questo fine settimana vedi uno strano personaggio che vaga per la fiera delle Fiandre con una pistola o un’ascia, non devi chiamare subito la polizia. FATTI, il grande blocco del mondo fantastico del nostro Paese, alla sua 36a edizione. Decine di migliaia di visitatori vengono alla fiera. E tradizionalmente ci sono molti caratteri speciali tra loro. Il nostro giornalista è andato alla ricerca dei costumi più autentici.

Oliver Ponte (37) di Harelbeke: “La mia lista di potenziali personaggi si sta allungando”

© Cedric Matisse

“Prenderò lo stesso vestito domani? Certo che no!” Olivier Ponty, 37 anni, di Harelbeck indossava un costume da Spiderman Noir. Un outfit che ha richiesto alcuni mesi per essere indossato. “Tutto è fatto a mano. Cercherò diverse tecniche su Youtube. Poi vado nei negozi di tessuti e nei negozi di bricolage”.

“L’ispirazione alla moda viene naturalmente”, dice Oliver. “Ho letto a cartoni animati (Fumetti, Editore) Oppure guarda una serie e ottieni subito decine di idee. La mia lista di potenziali personaggi si sta allungando. Sono fatti due volte l’anno, due giorni alla volta. Ma anche questo non basta per risolvere tutto”.

Per chi fosse interessato: Olivier arriverà a FACTS domenica nei panni di Beavis della serie animata Beavis and the Butt-Head. “Mio fratello si presenta come Pat-Head”, dice, “posso dare un’occhiata a questo vestito comunque.”

“Ciel Phantomhive” (15) da Namur: “È fantastico che qui nessuno regni subito”

Cedric Mathis

© Cedric Matisse

il suo vero nome? Ciel Phantomhive afferma che questo è un adolescente vallone di Namur. Interpreta un personaggio della serie manga giapponese Black Butler. E devi fare qualcosa al riguardo. “Sono sveglio dalle sei e un quarto del mattino. Mia madre mi aiuta a dipingere il viso e l’abito. È un grande lavoro. “

È la prima volta che Seal partecipa a FACTS. Lo indosso da quando avevo sei anni travestimento. Ho già tenuto alcune mostre a Bruxelles e in Vallonia, ma questo è un evento molto grande”. FATTI prevede decine di migliaia di visitatori questo fine settimana. Entro mezzogiorno di venerdì, tutti i biglietti VIP sono già esauriti.

“È occupato qui, ma è carino”, dice Sell. “L’intera comunità si riunisce. Puoi essere te stesso qui e nessuno ti giudicherà. Sono felice di viaggiare da Namur a Gand per questa atmosfera”.

Wout Van Caenegem (20) da Aalst: “Abbiamo un po’ sottovalutato il caldo”

Cedric Mathis

© Cedric Matisse

Il sudore è imperlato in Wout Van Caenegem (20) di Aalst e Robbe Siongers (22) di Tessenderlo. I due amici si travestono da ranger del gioco per computer SCP. “Ci vorrebbero ore per spiegare l’intera storia, ma in breve, stiamo proteggendo l’umanità e catturando mostri”, dice Robbie.

“Abbiamo un po’ sottovalutato il caldo”, ammette Watt. “È importante sedersi e prendersi una pausa di tanto in tanto. Domani verremo anche noi, ma poi potrei non essere vestito. Anche se apprezzo l’interesse, tutti si attaccano a noi per le foto. Non ho potuto acquistare ancora niente.”

I due dovevano solo tirare fuori l’abito dall’armadio. Robbe dice: “Siamo anche molto affamati di paintball, quindi avevamo questo in giro. Abbiamo aggiunto gli emblemi SCP. Abbiamo anche dovuto acquistare un’arma falsa. Non è consentito entrare con le pistole paintball. Per fortuna (ride).”

Piet Vandenborne (36 anni) di Anversa: “Ogni anno l’Obelix diventa un po’ più realistico”

Cedric Mathis

© Cedric Matisse

“Beh, non vado con tutti i vestiti.” Peter ride quando gli chiediamo perché si veste da personaggio dei cartoni animati Obelix. Fa parte della Sinners Dollhouse, una compagnia di danza comica. Perché anche questi sono fatti. Oltre alle tante cose che puoi comprare lì, ci sono molte attività periferiche.

Peter dice: “Sto arrivando al terzo anno ed è fantastico essere me stesso qui. Vengo sempre come Obelix, ma rendo sempre i miei vestiti più reali”. E tutte queste persone fanno foto? A Peter non interessa. “Sinceramente? Mi piace che venga girato. È venuto un po’ per questo, eh!”

Birgit Sweenen (28) di Lommel: “Mi ci vogliono sei ore per lavorare abbastanza facilmente”

Cedric Mathis

© Cedric Matisse

Birgit Sweenen (28) è una della folla fedele che viene da FACTS da anni. È arrivata lì per la prima volta nel 2011 e ora ha il suo stand di sartoria in fiera. “Insegno agli altri visitatori come creare costumi. FACTS è una grande famiglia che si aiuta e si sostiene a vicenda. Questa è solo la forza”.

Gli esperti Disney riconoscono immediatamente Birgit come una maliziosa Bella Addormentata. “Ci vogliono sei ore per applicare il mio trucco completamente facilmente. Spero di essere ricompensato per il mio duro lavoro. Parteciperò a un concorso qui questo pomeriggio. La giuria giudicherà quanto sia vicino il mio olio al personaggio originale”.

Jean Claes (19) di Bruges: “L’abito è nei miei geni”

Cedric Mathis

© Cedric Matisse

“Sono in piedi su una gamba sola per il film. Va bene per te?” Janne Claeys (19) è completamente immersa nel suo ruolo di Mirko, un personaggio di una serie animata giapponese. Dice: “Guardo la serie in giapponese, ma ovviamente con i sottotitoli in inglese. Cerco di imitare il più possibile i movimenti di Mirko”.

Janne è qui con il suo amante e alcuni amici, ma ha avuto modo di conoscere i fatti tramite suo padre. “Quando ero un bambino, sono stato immediatamente affascinato da questo mondo di sogni. E questo non è cambiato dopo tutti questi anni. Anche mio fratello va alla fiera vestito elegante. Sembra che sia nei nostri geni (ride).”

Dai supereroi alla caccia per strada: i nostri consigli per un weekend di successo a Gent

Il sogno bagnato di ogni giocatore: il Big Game Show Weekend al Flanders Expo

Sophie (29 anni) è la migliore ceramista delle Fiandre: “Si potrebbe dire che mi scorre nel sangue”



READ  Flo? Questi sono i momenti salienti della moda sul red carpet dei Brit Awards | Famoso