QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Music Hall deve chiudere la nuova sala del teatro dello Studio Zuid e ha problemi con i controlli fiscali

La sala della musica gestiva lo Zuiderkroon. Il CEO di Music Hall Geert Allaert spiega come le cose sono andate storte: “Volevamo organizzare eventi aziendali e spettacoli con cene lì. Corona ovviamente ha fermato tutto. L’estate 2020, il mondo di libertà promesso, ci ha fatto iniziare la produzione di ‘Bodyguard’. Ci siamo persi la palla. Ecco. Dopo 5 settimane abbiamo dovuto fermarci. Di conseguenza, l’intero progetto ha avuto un grave impatto”.

E l’aumento dei prezzi dell’energia nell’autunno del 2021 ha reso loro tutto ancora più difficile. “L’affitto ha continuato a salire del 100 percento. Abbiamo dovuto decidere di annullare il contratto di locazione. La produzione pianificata è stata annullata e tutti i dipendenti sono ora tecnicamente disoccupati”, afferma Allaert.

Per il giocatore Music Hall, il produttore di musical, questo significa un grande successo finanziario e molti problemi. “Dal 1 gennaio non gestiamo più quella sala. Ora stiamo valutando se questi prodotti debbano essere spostati in altre sale. Se tutto ciò fallisce, dovremo restituire i biglietti, tra le altre cose, per lo spettacolo del ‘Madagascar “Il costo determinerà se avremmo potuto farlo. Anche molti dei dipendenti non sono più disponibili. Il CEO dice: “Hanno interrotto o sono coinvolti in altre produzioni”.

READ  Ed Sheeran è una gazza o no? Esperti e artisti spiegano il plagio: 'Il suo culo deve essere sui brufoli' | Musica