QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il numero di bambini in educazione speciale è aumentato vertiginosamente negli ultimi cinque anni e Catholic Umbrella è molto preoccupato

Stefan Grelins di Vrij CLB Network si distingue nei numeri. “L’aumento arriva dopo anni di declino”, ha detto a VRT NWS. “Dieci anni fa il numero era un po’ più basso di adesso. Con il decreto M si assiste da tempo a un calo”. Il decreto M prevedeva l’accesso dei bambini con disabilità all’istruzione formale. Questo decreto M sarà sostituito dal cosiddetto “Leersteundecreet”.

Quindi, questo aggiustamento contribuirà all’aumento a cui stiamo assistendo ora. Allo stesso tempo, l’aumento si verifica principalmente in due gruppi di bambini. D’altra parte, il gruppo che si qualifica per la cosiddetta educazione di tipo 2. “Questi sono fondamentalmente bambini che hanno un talento un po’ più debole”, spiega. “I criteri per questo sono stati adeguati e il gruppo idoneo è cresciuto. Inoltre, c’è un aumento del pool di studenti con disturbo dello spettro autistico”.

Anche la pandemia della corona potrebbe aver avuto un ruolo. “Nell’ultimo anno, c’è stato anche un incredibile aumento”, afferma Grielens. “Per gli studenti più deboli, ha un impatto maggiore quando mancano i giorni di scuola. Possono essere indirizzati più rapidamente all’istruzione speciale. Partiamo dal presupposto che l’istruzione speciale fornisce la soluzione molto rapidamente. Resta importante non tornare indietro troppo rapidamente, altrimenti a volte privare i bambini di opportunità di sviluppo”.

READ  La Procura della Repubblica si rifiuta di indagare sull'epidemia di Corona