QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il numero di morti per malaria è di nuovo in aumento e COVID-19 non aiuta


Su base annua, si stima che 219 milioni di persone vengano infettate dalla malaria. Questa malattia infettiva uccide più di 409.000 * ogni anno. Questo rende le zanzare, il vettore di questa malattia, la creatura più pericolosa sulla Terra. A causa della pandemia COVID-19, i numeri del 2020 dovrebbero aumentare drasticamente. Insieme ai nostri partner, abbiamo già protetto un totale di 13.200 persone da questa malattia. Domenica 25 aprile ricorre la Giornata mondiale contro la malaria, quando viene pubblicato il Malaria Impact Report.

Il Travel Health Group di Almere, noto con il suo marchio Care Plus®, ha pubblicato il primo rapporto sull’impatto della malaria. Con questo rapporto, il Travel Health Group (THG) vuole attirare l’attenzione sulla malaria infettiva (evitabile) e mostrare ciò che l’azienda può contribuire ad aiutare i suoi clienti. Clic Qui Per leggere e visualizzare il rapporto Malaria Impact.

Malaria – non nel mio cortile

La malaria è una malattia tropicale contagiosa, quindi non è nel nostro cortile. Allora perché siamo così preoccupati per questo? Arnoud Aalbersberg, Senior Mosquito Officer presso THG: “È strano che nessuno ai tropici debba sentirsi in ansia per la malaria. La malaria è stata la più grande ‘killer’ per secoli con oltre 409.000 morti registrate nel 2019. Tutti si sveglieranno quando La malaria ritorna in Europa, per esempio? Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), i Paesi Bassi non sono stati dichiarati indenni dalla malaria fino al 1970. La domanda non è quando la malaria tornerà, ma quando.

Malaria in COVID-19

La tendenza al ribasso del numero di morti per malaria sembra essere interrotta dal Coronavirus nel 2020. Le autorità locali devono far fronte a una grave carenza di dispositivi di protezione come le maschere facciali. Inoltre, in genere vietano viaggi e riunioni poiché i residenti nelle aree a rischio di contrarre la malaria possono essere informati sulla malaria. Anche la distribuzione della rete da letto è influenzata da queste misure restrittive. Inoltre, una persona con corona ha maggiori probabilità di contrarre la malaria e viceversa. In entrambi i casi, il numero di morti per malaria aumenta a causa della diminuzione della resistenza.

READ  Continua a fare il test per il tampone COVID-19 per prevenire la diffusione - Suriname Herald

La malaria è una malattia prevenibile

La malaria viene trasmessa da una zanzara infettata da parassiti della malaria. Questa è una zanzara Anofele Punture di zanzara, soprattutto la sera e la notte. La malaria è una malattia prevenibile, quindi se non vieni morso da una zanzara infetta, non otterrai la malaria. Pertanto è importante prevenire le punture di zanzara. La maggior parte delle persone giace a letto durante i periodi in cui la zanzara della malaria è attiva. Quindi le zanzariere (impregnate) sono la soluzione.

Reti stampate come soluzione

Care Plus® ha già distribuito alcune reti in Uganda in collaborazione con i suoi partner. Per assicurarsi che la gente del posto utilizzi le reti per cui sono state progettate, è stato stampato con una bella stampa, ad esempio una farfalla o un mandala. Le reti sono anche usate per proteggere i raccolti, per ospitare i polli, per pescare o anche per sposarsi. La zanzariera con stampa bella e autoselezionata ha più valore e prestigio, tanto da essere utilizzata nel modo giusto.

Resultaten Buy One, Give One campagne 2020

Nel 2020, Travel Health Group con i suoi partner (Twiga Ventures, Bambino Life Foundation, Dutch Malaria Foundation, Rotary, Drive Against Malaria, The Coffee Quest, negozi e torrefattori) proteggerà un totale di 13.200 persone, di cui 6.600 bambini, dalla malaria . Inoltre, è stato garantito un reddito interno di $ 164.616. Consulta il nostro rapporto sull’impatto della malaria per più risultati.

Cosa possiamo fare contro la malaria?

Il Travel Health Group mantiene l’1% delle sue vendite per avvicinarsi al suo obiettivo finale: un mondo senza malaria entro il 2030. I negozi e negozi online che vendono prodotti Care Plus® ei consumatori che acquistano questi prodotti contribuiscono direttamente a questo obiettivo più elevato. Delle vendite dell’1%, le zanzariere vengono acquistate, stampate e distribuite secondo necessità. Supportiamo anche le innovazioni e la ricerca scientifica applicabile che contribuiscono al nostro obiettivo più elevato. Infine, promuoviamo la newsletter settimanale (Malaria World), creata da giovani scienziati in Kenya, che va a più di 9.000 professionisti della malaria in tutto il mondo.

READ  Il rischio di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo è stato evitato per ora, ma resta la vigilanza: il mondo

Arnaud Albersberg: “La pandemia globale di Covid-19 ha un enorme impatto sul numero di vittime della malaria, la maggior parte dei quali bambini di età inferiore ai cinque anni. Acquistando Care Plus®, il consumatore contribuisce alla lotta contro la malaria. Ad esempio, noi lavorare insieme per un mondo libero dalla malaria Nel 2030. Siamo orgogliosi dei risultati che abbiamo raggiunto nel 2020 con i nostri partner “.

*Fonte: Organizzazione mondiale della Sanità